News

Un filo diretto con la redazione.

Puoi trovare le notizie sull'uscita dei nuovi corsi e altre informazioni utili

28-02-2024
Perché seguire questo corso FAD ECM sul tromboembolismo venoso Una trombosi venosa profonda non riconosciuta per tempo può comportare conseguenze gravi per la salute, fino all'embolia polmonare. Il tromboembolismo venoso, in tutte le sue forme, è un'evenienza comune che va gestita correttamente.   Che cosa imparerai seguendo questo corsoAl termine del corso avrai acquisito le conoscenze riguardo all'epidemiologia di trombosi venosa profonda e tromboembolia polmonare, avrai gli elementi per valutare i sintomi di presentazione e per scegliere gli esami di laboratorio e strumentali adeguati per le diverse circostanze. Saprai quali sono i trattamenti da impostare per la gestione del paziente e quali sono indispensabili per prevenire danni maggiori.  A chi è dedicato questo corso ECM Vista la diffusione del tromboembolismo venoso e gli aspetti legati sia alla cura sia all'assistenza, questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari.   Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, tre casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
20-02-2024
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla pancreatite cronica Questo corso fornisce le informazioni evidence based su cui basare le proprie raccomandazioni nella pratica quotidiana per le persone con pancreatite cronica. Si parte dalla conoscenza di base della malattia, per arrivare alla diagnosi e al corretto trattamento.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Al termine del corso si saranno acquisite conoscenze per riconoscere e interpretare la pancreatite cronica, per scegliere quali esami prescrivere, per gestire il paziente con consigli e terapie e per valutare l’andamento nel tempo della malattia.   A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari vista la trasversalità della condizione e i consigli che devono essere dati.   Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, un caso di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
16-02-2024
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla gestione del paziente con piede diabetico?Il piede diabetico è una delle complicanze croniche più frequenti del diabete, condizione che coinvolge un numero sempre più alto di persone: secondo i dati del 2021, circa 540 milioni di persone nel mondo sono affette da diabete mellito di tipo 2 e si prevede un aumento del 45% nel 2045. E' molto importante che tutti gli operatori sanitari conoscano le strategie principali di prevenzione e gestione del piede diabetico. Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD? Oltre a informazioni più generali sulla classificazione delle ulcere e sull'epidemiologia acquisirai indicazioni specifiche sulla valutazione del piede e sulla gestione dall'esame fisico del piede al trattamento chirurgico e le terapie di supporto. A chi è dedicato questo corso ECM? Il corso ECM è rivolto a tutti gli operatori sanitari. Che cosa comprende il corso? Il corso FAD ECM comprende un dossier evidence based, tre casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento con la possibilità di lasciare anche un commento in aperto sul corso svolto
10-02-2024
Perché seguire questo corso FAD ECM sull'uso dei farmaci in allattamento?Assumere farmaci in allattamento non è una eventualità rara e nella maggior parte dei casi non è una controindicazione all'allattamento. E' molto importante fornire una consulenza adeguata in modo da evitare che la donna interrompa anticipatamente l'allattamento o al contrario che rinunci alle cure. Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD?Con questo corso acquisirai conoscenze su quali sono le caratteristiche del farmaco che ne determinano il passaggio nel latte materno, quali principi attivi si possono usare per le situazioni di trattamento più comuni e quali invece è bene evitare. Che cosa comprende il corso?Il corso FAD ECM comprende un dossier evidence based, tre casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento con la possibilità di lasciare anche un commento in aperto sul corso svolto
08-02-2024
Perché seguire questo corso FAD ECM La sicurezza nell'industria delle biotecnologie implica sia la tutela dei lavoratori coinvolti sia dei cittadini che saranno esposti ai prodotti ottenuti con le biotecnologie. Questo corso fornisce le informazioni aggiornate per le disposizioni nell'industria delle biotecnologie. Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD ECM Al termine del corso avrai acquisito le conoscenze di base sulle biotecnologie, sugli ambiti di applicazione nella ricerca e nell’industria; conoscerai la normativa generale e specifica relativamente all’utilizzo delle biotecnologie e sull’esposizione professionale dei lavoratori del settore (in particolare per quanto riguarda le applicazioni biomediche); conoscerai i rischi per i lavoratori, per la popolazione e per l’ambiente e saprai applicare le misure di contenimento. A chi è dedicato questo corso FAD ECM Questo corso FAD ECM è dedicato in particolare ai medici del lavoro, ai tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, ma per l'interesse trasversale del tema è aperto anche a tutti gli operatori sanitari. Che cosa comprende il corso FAD ECM Il corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana mirati a definire scenari paradigmatici. All'interno di ogni caso vengono offerti approfondimenti che sintetizzano quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento e quanto definito dalla normativa vigente, con i riferimenti per reperire le fonti citate. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso FAD ECM.
08-02-2024
Il Corso di Formazione a Distanza “Costruire la cultura del dono. Raccomandazioni in tema di comunicazione del trapianto di organi, tessuti e cellule” è dedicato ai professionisti della comunicazione che a vario titolo si occupano della donazione biologica e del trapianto di organi, tessuti e cellule.Il corso, organizzato dal Centro Nazionale Trapianti in collaborazione con l’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale e realizzato dall'Agenzia di giornalismo scientifico Zadig srl Società Benefit, si propone di fornire gli strumenti essenziali per comunicare questi temi con la dovuta accuratezza e completezza, considerate le implicazioni scientifiche e sociali che li accompagnano.In un contesto di cambiamenti radicali nel panorama mediatico, una comunicazione trasparente e affidabile è fondamentale non solo per costruire la fiducia del pubblico nei confronti delle istituzioni sanitarie e dei professionisti coinvolti nella donazione e nel trapianto, ma anche per contribuire a eliminare falsi miti, dubbi e sospetti che ruotano attorno a questi temi.Solo con una comunicazione chiara e corretta sulla donazione e il trapianto infatti, i cittadini possono prendere decisioni consapevoli riguardo alla donazione contribuendo a diffondere la cultura del dono in Italia.Il corso è accreditato per i comunicatori dalla Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale, ed eroga 3 crediti.L’attestato dei crediti verrà inviato all’indirizzo e-mail fornito in fase di registrazione alla piattaforma SAEPE dall’ente accreditante (Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale). Per informazioni rivolgersi a: formazione@compubblica.it 
06-02-2024
Il corso, accreditato dal CNF, prende in esame la modalità con cui un soggetto che ha svolto diverse attività lavorative può sommare i singoli spezzoni temporali di contribuzione presso i diversi enti. In particolare sono affrontati i seguenti temi: la ricongiunzione dei contributi la totalizzazione dei contributi il cumulo gratuito dei contributi i beneficiari del cumulo le modalità di richiesta del cumulo il calcolo della pensione erogata tramite cumulo
31-01-2024
Perché seguire questo corso FAD ECM sull'uso dei farmaci nel bambino?Poco meno della metà dei bambini italiani riceve almeno un farmaco nell'arco di un anno, per lo più si tratta di medicine per l’apparato respiratorio o antibiotici. Nella prescrizione, dispensazione e somministrazione della terapia spesso il bambino viene considerato erroneamente un adulto in miniatura senza considerare le caratteristiche fisiologiche che contraddistinguono le diverse fasce di età. Ciò può determinare reazioni avverse, che devono essere riconosciute per tempo e segnalate alla Rete nazionale di farmacovigilanza.Che cosa imparerai seguendo questo corsoCon questo corso si acquisiranno le conoscenze sulle caratteristiche farmacocinetiche e farmacodinamiche delle diverse età del bambino, i principali problemi nella prescrizione e le reazioni avverse più comuni ai farmaci, agli eccipienti e ai vaccini.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende un dossier evidence based, due casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento con la possibilità di lasciare anche un commento in aperto sul corso svolto
16-01-2024
Perché seguire questo corso FAD ECM sull'ansia Il disturbo d'ansia generalizzata è tanto diffuso quanto difficile da riconoscere per tempo. La conoscenza dei dati epidemiologici e delle ipotesi patogenetiche, spiegate in questo corso, è basilare per riconoscere i fattori di rischio modificabili e per agire sul piano della gestione del paziente.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Al termine del corso si saranno acquisite conoscenze sulla malattia, si sarà in grado di formulare una diagnosi clinica di disturbo d'ansia generalizzata, entrando anche nei dettagli di una diagnosi differenziale, si sapranno gestire gli interventi psicologici e quelli farmacologici per migliorare la qualità di vita della persona.   A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari. Ogni operatore troverà spunti utili per la propria professione.   Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.  
09-01-2024
Benvenuti al Corso di Formazione a Distanza “Costruire la cultura del dono. Raccomandazioni in tema di comunicazione del trapianto di organi, tessuti e cellule” dedicato ai professionisti della comunicazione e dell’informazione che a vario titolo si occupano della donazione biologica e del trapianto di organi, tessuti e cellule.Il corso, organizzato dal Centro Nazionale Trapianti, si propone di fornire gli strumenti essenziali per comunicare questi temi con la dovuta accuratezza e completezza, considerate le implicazioni scientifiche e sociali che li accompagnano.In un contesto di cambiamenti radicali nel panorama mediatico, una comunicazione trasparente e affidabile è fondamentale non solo per costruire la fiducia del pubblico nei confronti delle istituzioni sanitarie e dei professionisti coinvolti nella donazione e nel trapianto, ma anche per contribuire a eliminare falsi miti, dubbi e sospetti che ruotano attorno a questi temi.Solo con una comunicazione chiara e corretta sulla donazione e il trapianto infatti, i cittadini possono prendere decisioni consapevoli riguardo alla donazione contribuendo a diffondere la cultura del dono in Italia.Grazie per la partecipazione e buona formazione!
03-01-2024
Perché seguire questo corso FAD ECM sull'uso dei farmaci nell'anzianoOggi più che mai si è di fronte a una vera e propria epidemia di uso di farmaci nell’anziano. I dati AIFA indicano che nel 2022 la quasi totalità della popolazione anziana (98,4%) ha ricevuto almeno una prescrizione farmacologica. Il 68,1% ha ricevuto prescrizioni di almeno 5 diverse sostanze e più di un soggetto su 4 ha assunto almeno 10 principi attivi diversi con il rischio di eventi avversi e di reazioni crociate dovute alla politerapia.Questo corso FAD fornisce indicazioni su come gestire la politerapia e come evitare la cascata prescrittiva.  Che cosa imparerai seguendo questo corsoNel corso si acquisiranno le conoscenze sui rischi di un sovra e sottotrattamento, sui farmaci da evitare o usare con cautela nell’anziano e quali invece possono essere somministrati con tranquillità.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende un dossier evidence based, tre casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento con la possibilità di lasciare anche un commento in aperto sul corso svolto. 
28-12-2023
Il corso si inserisce nell’offerta formativa del progetto europeo 4E-PARENT. Le quattro “E” riepilogano i presupposti del progetto: Early, per la partecipazione da subito, Equal a indicare un approccio paritario, Engaged che richiama la partecipazione attiva ed Empathetic per la valenza empatica, accudente e responsiva. Il progetto, che si avvale di un finanziamento del Programma CERV-2022-DAPHNE della Commissione Europea con Grant Agreement n. 101095956, vede l’Istituto Superiore di Sanità come coordinatore e la partecipazione di diversi partner: il Centro per la salute del bambino (CSB), l’associazione il Cerchio degli Uomini, l’agenzia di editoria scientifica Zadig, la società di consulenza Deep Blue, la Rete degli uomini Maschile Plurale, la rete per lo sviluppo delle bambine e dei bambini International Step by step Association (ISSA) e può contare inoltre sul supporto del Comitato Italiano per l’UNICEF, dell’Associazione culturale pediatri (ACP) e dell’Istituto Ricerca Intervento Salute (IRIS).
19-12-2023
Questo corso di formazione a distanza rientra in un più ampio progetto formativo della ASL. Razionale del corso: fornire una panoramica completa sulla questione dell'equità in salute, comprendendo sia la teoria sia l'applicazione pratica di interventi per ridurre le disuguaglianze nella salute della popolazione. Obiettivo generale: Aumentare le conoscenze del personale dell’ASL e, complessivamente, la competenza del sistema sanitario locale, nell’analisi delle disuguaglianze (quantitativa e qualitativa), nell’identificazione delle misure di contrasto e nella valutazione dei risultati da parte dei responsabili delle macrostrutture aziendali e del personale dei servizi dell’ASL Rm5 Obiettivo del progetto: Fornire al personale dei servizi gli strumenti e promuovere le competenze necessarie per riconoscere e affrontare le disuguaglianze in salute all'interno della comunità e dei servizi ASL. Il progetto si concentra sull'approfondimento delle cause delle disuguaglianze e sulla promozione di azioni concrete per migliorare l'equità nella pratica clinica e nell'assistenza agli utenti a rischio di svantaggio sociale e sanitario. Come si accede al corsoL’accesso gratuito al corso è possibile solo inserendo il codice in possesso degli aventi diritto.
18-12-2023
Perché seguire questo corso FAD ECMIl corso, realizzato dal Centro di Farmacovigilanza della Regione Veneto, fornisce tutte le informazioni per le attività pratiche del Responsabile Locale di Farmacovigilanza, con accenni anche al ruolo del Centro Regionale di Farmacovigilanza. Che cosa imparerai seguendo questo corsoAl termine del corso avrai acquisito  le informazioni pratiche per l'attività quotidiana del Responsabile Locale di Farmacovigilanza e per la risoluzione di problemi rispetto alla gestione delle schede di segnalazione di reazione avversa secondo le Procedure Operative Standard (SOP) di AIFA e la relativa operatività nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza e per tenere i rapporti con i titolari di AIC e con i segnalatori. A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge ai Responsabili locali di farmacovigilanza, agli operatori dei Centri Regionali di Farmacovigilanza e ai loro collaboratori.Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD ECM comprende un dossier informativo e si sviluppa con un caso di pratica quotidiana e 4 esercitazioni con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento, con la possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
18-12-2023
Perché seguire questo corso FAD ECMIl corso, realizzato dal Centro di Farmacovigilanza della Regione Veneto, consente la formazione del personale e di chi si occupa a livello territoriale della farmacovigilanza, tenendo presenti gli obiettivi formativi posti da AIFA per i CRFV. Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso fornisce tutte le indicazioni pratiche per l’espletamento delle attività di farmacovigilanza. Tali indicazioni hanno principalmente l’obiettivo di facilitare la gestione delle schede di segnalazione di sospetta reazione avversa e l’inserimento delle stesse nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza. A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge ai Responsabili locali di farmacovigilanza, ai Responsabili dei Centri Regionali di farmacovigilanza e ai loro collaboratori.Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD ECM comprende due dossier informativi e si sviluppa con quattro casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento, con la possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
15-12-2023
Il corso, accreditato dal CNF, analizza il Nuovo codice degli appalti 2023, prendendo in esame: il principio di trasparenza il RUP la commiccione giudicatrice i rapporti tra il RUP e la commissione giudicatrice la valutazione delle offerte l'anomalia dell'offerta
15-12-2023
Il corso, accreditato dal CNF, analizza il Nuovo codice degli appalti 2023, prendendo in esame: il principio di trasparenza il RUP la commissione giudicatrice i rapporti tra il RUP e la commissione giudicatrice la valutazione delle offerte l'anomalia dell'offerta  
01-12-2023
Il corso si inserisce nell’offerta formativa del progetto europeo 4E-PARENT. Le quattro “E” riepilogano i presupposti del progetto: Early, per la partecipazione da subito, Equal a indicare un approccio paritario, Engaged che richiama la partecipazione attiva ed Empathetic per la valenza empatica, accudente e responsiva. Il progetto, che si avvale di un finanziamento del Programma CERV-2022-DAPHNE della Commissione Europea con Grant Agreement n. 101095956, vede l’Istituto Superiore di Sanità come coordinatore e la partecipazione di diversi partner: il Centro per la salute del bambino (CSB), l’associazione il Cerchio degli Uomini, l’agenzia di editoria scientifica Zadig, la società di consulenza Deep Blue, la Rete degli uomini Maschile Plurale, la rete per lo sviluppo delle bambine e dei bambini International Step by step Association (ISSA) e può contare inoltre sul supporto del Comitato Italiano per l’UNICEF, dell’Associazione culturale pediatri (ACP) e dell’Istituto Ricerca Intervento Salute (IRIS). Il corso si rivolge a tutto il personale sanitario, soprattutto a quello coinvolto nell’assistenza al percorso nascita e la prima infanzia (primi 1000 giorni).Responsabile di progetto: dott.ssa Angela Giusti
01-12-2023
Questo corso di formazione a distanza è riservato ai responsabili di macrostruttura della ASL Roma 5 e rientra in un più ampio progetto formativo della ASL. Razionale del corso: fornire una panoramica completa sulla questione dell'equità in salute, comprendendo sia la teoria sia l'applicazione pratica di interventi per ridurre le disuguaglianze nella salute della popolazione. Obiettivo generale: Aumentare le conoscenze del personale dell’ASL e, complessivamente, la competenza del sistema sanitario locale, nell’analisi delle disuguaglianze (quantitativa e qualitativa), nell’identificazione delle misure di contrasto e nella valutazione dei risultati da parte dei responsabili delle macrostrutture aziendali e del personale dei servizi dell’ASL Rm5 Obiettivo del progetto: Fornire al personale dei servizi gli strumenti e promuovere le competenze necessarie per riconoscere e affrontare le disuguaglianze in salute all'interno della comunità e dei servizi ASL. Il progetto si concentra sull'approfondimento delle cause delle disuguaglianze e sulla promozione di azioni concrete per migliorare l'equità nella pratica clinica e nell'assistenza agli utenti a rischio di svantaggio sociale e sanitario. Come si accede al corsoL’accesso gratuito al corso è possibile solo inserendo il codice in possesso degli aventi diritto.
01-12-2023
Questo corso di formazione a distanza è riservato ai dirigenti di servizio e agli altri operatori sanitari della ASL Roma 5 e rientra in un più ampio progetto formativo della ASL. Razionale del corso: fornire una panoramica completa sulla questione dell'equità in salute, comprendendo sia la teoria sia l'applicazione pratica di interventi per ridurre le disuguaglianze nella salute della popolazione. Obiettivo generale: Aumentare le conoscenze del personale dell’ASL e, complessivamente, la competenza del sistema sanitario locale, nell’analisi delle disuguaglianze (quantitativa e qualitativa), nell’identificazione delle misure di contrasto e nella valutazione dei risultati da parte dei responsabili delle macrostrutture aziendali e del personale dei servizi dell’ASL Rm5 Obiettivo del progetto: Fornire al personale dei servizi gli strumenti e promuovere le competenze necessarie per riconoscere e affrontare le disuguaglianze in salute all'interno della comunità e dei servizi ASL. Il progetto si concentra sull'approfondimento delle cause delle disuguaglianze e sulla promozione di azioni concrete per migliorare l'equità nella pratica clinica e nell'assistenza agli utenti a rischio di svantaggio sociale e sanitario. Come si accede al corsoL’accesso gratuito al corso è possibile solo inserendo il codice in possesso degli aventi diritto.
30-11-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sul dopingIl ricorso al doping per ottenere prestazioni migliori non è più limitato allo sport professionistico, ma è diffuso anche tra i dilettanti e nelle palestre, anche tra i giovani. Il ruolo dell'operatore sanitario, oltre che di informazione sui rischi di tali pratiche, è quello di identificare questi comportamenti e fornire la propria assistenza per dissuadere dal ricorso a tali pratiche.  Che cosa imparerai seguendo questo corsoAlla fine del corso avrai acquisito conoscenze su quali sono le sostanze proibite, su quali le normative vigenti ma soprattutto su quali rischi corre la persona che fa uso di sostanze dopanti e come vada gestita. A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari perché qualunque operatore sanitario si può trovare a confronto con una persona che ricorre al doping.Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD ECM comprende un dossier evidence based, quattro casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento con la possibilità di lasciare anche un commento in aperto sul corso svolto.      
24-11-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulle interazioni tra farmaciPiù farmaci si assumono e maggiore è il rischio di interazioni con conseguenze anche gravi per la salute. Tutti gli operatori sanitari devono essere sensibili a questo tema per segnalare immediatamente la possibile interazione, consapevoli dei rischi connessi per il paziente. A volte basta poco per far star meglio una persona. Che cosa imparerai seguendo questo corsoAlla fine del corso avrai acquisito consapevolezza sulla frequenza e sulle modalità di interazioni tra farmaci. Avrai chiaro perché si verificano, quali possono portare a gravi conseguenze e quali invece sono irrilevanti sul piano clinico. Avrai anche a disposizione il dossier che rimarrà disponibile per la consultazione in caso di dubbi nella pratica quotidiana.  A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari non sono infatti solo i medici a dover conoscere le interazioni tra farmaci, ma qualunque operatore sia a conoscenza delle terapie di un paziente.Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD ECM comprende un dossier evidence based, cinque casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento con la possibilità di lasciare anche un commento in aperto sul corso svolto.
20-11-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sul cibo del futuro Il cambiamento climatico, la limitatezza delle risorse, il rispetto per l'ambiente e gli animali, lo sviluppo tecnologico sono tutti fattori che stanno portando rapidamente alla disponibilità di nuovi alimenti più sostenibili. Quali sono e saranno? Ci si può fidare di una bistecca coltivata o di un piatto di insetti? Il corso FAD offre le informazioni evidence based per affrontare questo tema d'attualità senza pregiudizi.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Al termine del corso avrai acquisito le conoscenze aggiornate a oggi che riguardano i cibi del futuro, dalla bistecca coltivata alle alghe, dagli insetti agli OGM, alle colture senza suolo, con tutti gli elementi indispensabili per saperne valutare l'impatto sulla salute e la loro sicurezza.   A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari che vogliono avere un quadro chiaro e scevro da condizionamenti sui cibi prodotti con le nuove tecnologie per conoscerli e gestirli quando entreranno a pieno titolo nella nostra alimentazione.   Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.  
20-11-2023
Perché seguire questo corso FAD sul cibo del futuro Il clamore sollevato dal disegno di legge approvato alla Camera che vieta la produzione e la distribuzione della carne coltivata spiega l'importanza di conoscere i pro e i contro di questa soluzione per potersi fare un'idea propria al riguardo. Ma il discorso è molto più ampio: il cambiamento climatico, la limitatezza delle risorse, il rispetto per l'ambiente e gli animali, lo sviluppo tecnologico sono tutti fattori che stanno portando rapidamente alla disponibilità di nuovi alimenti più sostenibili. Quali sono e saranno? Ci si può fidare di una bistecca coltivata o di un piatto di insetti? Questo corso FAD offre le basi scientifiche per affrontare questo tema d'attualità senza pregiudizi.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Al termine del corso avrai acquisito le conoscenze aggiornate a oggi che riguardano i cibi del futuro, dalla bistecca coltivata alle alghe, dagli insetti agli organismi geneticamente modificati, alle colture senza suolo, con tutti gli elementi indispensabili per saperne valutare l'impatto sulla salute e la loro sicurezza.   A chi è dedicato questo corso Questo corso si rivolge a tutti, perché tutti i cittadini devono avere a disposizione le informazioni utili per potersi fare un'opinione riguardo a ciò che mangiano e mangeranno e per fare scelte che siano sempre consapevoli e ragionate.   Che cosa comprende il corso Il corso comprende un dossier che affronta tutti i possibili cibi del futuro fornendo indicazioni riguardo alle modalità di produzione, alla sicurezza, agli eventuali rischi o vantaggi per la salute e per l'ambiente.  
16-11-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM La sicurezza nell'industria chimica è la chiave di volta per evitare incidenti sul lavoro e malattie professionali. Questo corso fornisce le informazioni aggiornate per le disposizioni nell'industria della plastica e della gomma. Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD ECM Al termine del corso avrai acquisito le conoscenze di base sulla lavorazione di articoli in gomma, materie plastiche e prodotti chimici, sulla normativa relativa a queste lavorazioni e i processi di valutazione del rischio e di prevenzione nei processi produttivi, con particolare riguardo alla salute del lavoratore. A chi è dedicato questo corso FAD ECM Questo corso FAD ECM è dedicato in particolare ai medici del lavoro, ai chimici e ai tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro Che cosa comprende il corso FAD ECM Il corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana mirati a definire scenari paradigmatici. All'interno di ogni caso vengono offerti approfondimenti che sintetizzano quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento e quanto definito dalla normativa vigente, con i riferimenti per reperire le fonti citate. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso FAD ECM.
15-11-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulle basi della farmacovigilanzaE' compito di ogni operatore sanitario segnalare le reazioni avverse da farmaco, ma anche del cittadino. Ciò ha un'importanza fondamentale per far emergere dopo la commercializzazione i problemi di sicurezza delle molecole autorizzate dalle Agenzie regolatorie. Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso è realizzato con la curatela scientifica del Centro di Farmacovigilanza della Regione Veneto. Questi sono gli argomenti trattati in dettaglio nel corso: Le tappe della farmacovigilanza La classificazione delle reazioni avverse I fattori predisponenti L'epidemiologia delle reazioni avverse Gli obiettivi e le metodologie della farmacovigilanza La segnalazione spontanea. Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD comprende due dossier sulle basi e sugli obiettivi della farmacovigilanza con in più la documentazione normativa; si sviluppa con cinque casi di pratica con cui cimentarsi e un questionario randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento, con anche la possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
15-11-2023
Perché seguire questo corso FAD Chi utilizza MedDRA nell'ambito delle segnalazioni di farmacovigilanza troverà in questo corso di primo livello tutte le informazioni di base per utilizzare correttamente lo strumento. Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso è realizzato con la curatela scientifica del Centro di Farmacovigilanza della Regione Veneto. Questi sono gli argomenti trattati in dettaglio nel corso: Guida introduttiva a MedDRA Guida introduttiva alle Standardized MedDRA Queries (SMQ) Novità nell’ultima versione di MedDRA MedDRA best practices Le versioni di MedDRA e le richieste di modifica Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD comprende quattro dossier informativi e si sviluppa con cinque casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento, con anche la possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
15-11-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla fibrillazione atriale La fibrillazione atriale se non riconosciuta può portare a gravi conseguenze (ictus). Spesso è asintomatica e non sempre è gestita secondo le prove della letteratura. Nuove linee guida forniscono raccomandazioni al riguardo, trattate nel corso.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Al termine del corso si saranno acquisite conoscenze riguardo alla frequenza della malattia, alla manifestazione e diagnosi della fibrillazione atriale, alla gestione del paziente con informazioni chiare su quando iniziare una terapia anticoagulante, quando impostare una correzione del ritmo e quando quella della frequenza. A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti i medici ma anche agli altri operatori sanitari che possono avere a che fare con pazienti con la fibrillazione atriale.   Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, tre casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
25-10-2023
Il corso, accreditato dal CNF, analizza la Legge n. 22 del 9 marzo 2022 e in generale il tema dei reati contro il patrimonio culturale, prendendo in esame:la definizione dell'oggetto materiale e la sua specificitàla tutela del patrimonio culturale, sistema modulare e progressivol'analisi dei reati- furto dei beni culturali- appropriazione indebita di beni culturali- ricettazione di beni culturali- riciclaggio di beni culturali- falsificazione in scrittura privata- violazione in materia di alienazione di beni culturali- importazione illecita di beni culturali- uscita o esportazione illecita di beni culturali- danneggiamento del patrimonio culturale- devastazione e saccheggio di beni culturali e paesaggistici- contraffazione di opere d'artele circostanze aggravanti e attenuanti.
21-10-2023
Perché seguire questo corso FAD ECMI disturbi del comportamento alimentare sono sempre più diffusi specie tra le giovani. Poiché è molto importante riconoscere precocemente le persone che hanno un'anoressia nervosa o una bulimia nervosa, il ruolo di tutti gli operatori sanitari è fondamentale, compresi odontoiatri e igienisti dentali che devono saper riconoscere i segni orali della malattia.Che cosa imparerai seguendo questo corsoAl termine del corso avrai acquisito le conoscenze di base sui disturbi del comportamento alimentare indispensabili per poter gestire correttamente la persona che ne soffre. Avrai inoltre acquisito le conoscenze tecniche specifiche relative alle patologie odontoiatriche caratteristiche di queste condizioni, sapendole riconoscere e trattare. A chi è dedicato questo corso ECMIl corso si rivolge anzitutto a igieniste e igienisti dentali, essendo stato costruito specificamente per il loro profilo professionale. E' aperto comunque anche agli odontoiatri che siano interessati all'argomento.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici evidence based, una serie di esercitazioni in cui cimentarsi con immagini di lesioni odontoiatriche e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. 
20-10-2023
Il corso, accreditato dal CNF, analizza la Legge n. 22 del 9 marzo 2022 e in generale il tema dei reati contro il patrimonio culturale, prendendo in esame:la definizione dell'oggetto materiale e la sua specificitàla tutela del patrimonio culturale, sistema modulare e progressivol'analisi dei reati- furto dei beni culturali- appropriazione indebita di beni culturali- ricettazione di beni culturali- riciclaggio di beni culturali- falsificazione in scrittura privata- violazione in materia di alienazione di beni culturali- importazione illecita di beni culturali- uscita o esportazione illecita di beni culturali- danneggiamento del patrimonio culturale- devastazione e saccheggio di beni culturali e paesaggistici- contraffazione di opere d'artele circostanze aggravanti e attenuanti.
04-10-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla radioprotezioneTutti gli operatori sanitari sono esposti al rischio radiazioni, alcuni più degli altri. Questo corso si focalizza sulla nuova norma e sulla sua applicazione pratica. Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD ECM Al termine del corso avrai acquisito le conoscenze di base in materia di radioprotezione e di principi di dosimetria; conoscerai gli elementi fondamentali della normativa generale e specifica relativamente all’esposizione professionale degli operatori sanitari, conoscerai il rischio derivante dall’esposizione professionale degli operatori sanitari e l'applicazione delle misure di radioprotezione.A chi è dedicato questo corso FAD ECM Questo corso FAD ECM è dedicato a tutti gli operatori sanitari, che come noto hanno l'obbligo ogni anno di acquisire crediti ECM specifici nel campo della radioprotezione.Che cosa comprende il corso FAD ECM Il corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana mirati a definire scenari paradigmatici sulla radioprotezione in ambito lavorativo.All'interno di ogni caso vengono offerti approfondimenti che sintetizzano quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento e quanto definito dalla normativa vigente, con i riferimenti per reperire le fonti citate. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso FAD ECM.
26-09-2023
Il corso, accreditato dal CNF, tratta un argomento di deontologia forense e rientra quindi tra le materie obbligatorie. Il corso analizza il tema del  patrocinio a spese dello Stato, prendendo in esame: Le condizioni soggettive della parte richiedenteLe controversie transfrontaliereL'ammissibilità e l'esclusioneL'istanza di ammissione
25-09-2023
Perché seguire questo corso ECM FAD sulla lombosciatalgiaLa lombosciatalgia è uno dei motivi più frequenti di ricorso alle cure mediche, ma i dati certi sull'efficacia dei vari trattamenti sono ancora discussi. Questo corso vuole fornire gli elementi per prendere decisioni evidence based. Che cosa imparerai seguendo questo corso ECMAcquisirai informazioni su epidemiologia e fattori favorenti, inquadramento diagnostico, richiesta degli esami, approccio al paziente con lombosciatalgia, indicazioni terapeutiche in base alla gravità del quadro clinico.A chi è dedicato questo corso ECMVista la frequenza del disturbo, questo corso ECM è rivolto a tutti gli operatori sanitari. Che cosa comprende il corso ECMIl corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana.Dopo ogni caso viene riportato un approfondimento che sintetizza quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento. Ogni affermazione è sostenuta da un riferimento bibliografico, riportato al piede, per ampliare le proprie conoscenze.Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso ECM FAD.
07-08-2023
Il corso, accreditato dal CNF, tratta un argomento di deontologia forense e rientra quindi tra le materie obbligatorie. Il corso analizza il tema del  patrocinio a spese dello Stato, prendendo in esame: Le condizioni soggettive della parte richiedenteLe controversie transfrontaliereL'ammissibilità e l'esclusioneL'istanza di ammissione
11-07-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulle decisioni condivisePerché le competenze di comunicazione possono aiutare il medico a facilitare l’adesione dei pazienti  alle sue proposte e la condivisione dei percorsi di cura.    Che cosa imparerai seguendo questo corsoConoscere le dinamiche del processo comunicativo medico-paziente e gestire le tecniche di comunicazione con l'obiettivo della condivisione delle informazioni, facilitando il percorso decisionale; conoscere i fattori favorenti e ostacolanti la decisione. A chi è dedicato questo corso ECML’accesso gratuito a questo corso è riservato ai medici iscritti all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Torino.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende una videopresentazione con discussione di un caso di pratica clinica, oltre al questionario ECM e al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
11-07-2023
Perché seguire questo corso FAD ECMChi utilizza MedDRA nell'ambito delle segnalazioni di farmacovigilanza troverà in questo corso di secondo livello tutte le informazioni per codificare e analizzare i dati. Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso è realizzato con la curatela scientifica del Centro di Farmacovigilanza della Regione Veneto. Questi sono gli argomenti trattati in dettaglio nel corso: Uso della terminologia medica MedDRA nella codifica Esempi di codifica MedDRA Uso della terminologia medica MedDRA nell’analisi dei dati Ssercizi di utilizzo delle SMQ nell’analisi di database A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari che utilizzano MedDRA nel proprio lavoro nell'ambito della farmacovigilanza.Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD ECM comprende quattro dossier informativi e un videotutorial e si sviluppa con quattro casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento, con anche la possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
30-06-2023
Perché seguire questo corso ECM FAD sull'assistenza dell'anziano in terapia intensivaL'aumento dell'aspettativa di vita ha portato all'aumento del numero di ricoveri in terapia intensiva e rispetto al passato è cambiata anche la tipologia di pazienti più spesso ricoverata. Sono sempre di più gli anziani ricoverati in terapia intensiva e richiedono un'assistenza mirata. Che cosa imparerai seguendo questo corso ECMCon questo corso ECM acquisirai le conoscenze sulle caratteristiche principali dei ricoverati in terapia intensiva, sui rischi del ricovero in terapia intensiva e sulle accortezze da avere nell'assistenza e nella gestione degli anziani in terapia intensiva. A chi è dedicato questo corso ECMIl corso ECM è rivolto in particolar modo a infermieri, fisioterapisti, psicologi, dietisti, tecnici della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, tecnici sanitari di radiologia medica Che cosa comprende il corso ECMIl corso FAD ECM comprende un dossier evidence based e due casi di pratica professionale nell'ambito dei quali si è chiamati a prendere decisioni pratiche.Inoltre è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto 
12-06-2023
Perché seguire questo corso ECM  FAD sulla sindrome dell'intestino irritabileLa sindrome dell'intestino irritabile colpisce fino al 10% della popolazione in alcune fasce d'età, specie tra le donne. La sua ampia diffusione e la sua origine funzionale comportano un approccio globale alla persona che ne soffre per suggerire modifiche di comportamento ed eventuali terapie evidence based sulla base delle raccomandazioni contenute in questo corso. Che cosa imparerai seguendo questo corso ECMSaper riconoscere una sindrome dell'intestino irritabile, catalogandola correttamente rispetto alla sua manifestazione clinica; conoscere i dati epidemiologici e le modalità di presentazione della forma; evitare di richiedere esami inutili o superflui e concentrarsi su quelli appropriati; indicare le modifiche di comportamento, specie alimentare, per ridurre i sintomi; definire quando è necessario ricorrere ai farmaci o ai trattamento non farmacologici e quali; saper gestire il paziente con sindrome dell'intestino irritabile. A chi è dedicato questo corso ECMVista la frequenza del disturbo, questo corso ECM è rivolto a tutti gli operatori sanitari. Che cosa comprende il corso ECMIl corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana. Dopo ogni caso viene riportato un approfondimento che sintetizza quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento. Ogni affermazione è sostenuta da un riferimento bibliografico, riportato al piede, per ampliare le proprie conoscenze. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso ECM FAD.
05-06-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulle nanotecnologieL'impiego delle nanotecnologie è sempre più diffuso nel mondo del lavoro, ma non sempre si hanno informazioni sui rischi per la salute connessi alla loro produzione e al loro utilizzo. Questo corso FAD mira a fornire le conoscenze di base sui nanomateriali e sul loro impatto in ambito lavorativo.Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD ECM Al termine del corso saranno acquisite le conoscenze sulle proprietà dei nanomateriali, le normative nazionali e internazionali, il processo di valutazione dei rischi, i principi di nanotossicologia e nanoecotossicologiaA chi è dedicato questo corso FAD ECM Questo corso FAD ECM è dedicato in particolare ai medici e ai tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, ma anche ad altri profili professionali interessati all'argomento.Che cosa comprende il corso FAD ECM Il corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana mirati a definire scenari paradigmatici sul rischio biologico in ambito lavorativo.All'interno di ogni caso vengono offerti approfondimenti che sintetizzano quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento e quanto definito dalla normativa vigente, con i riferimenti per reperire le fonti citate. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso FAD ECM.
31-05-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla chirurgia di guerraPer acquisire conoscenze e competenze di base derivanti dalle buone pratiche della chirurgia di guerra applicabili in qualsiasi contesto emergenziale.  Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso fornisce le conoscenze e le competenze di base sulle situazioni di emergenza-urgenza, in particolare per quanto riguarda la gestione degli incidenti di massa (mass casualty) e il trattamento delle ferite da armi da fuoco e degli esplosivi. A chi è dedicato questo corso ECML’accesso gratuito a questo corso è riservato ai medici iscritti all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Torino.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende cinque videopresentazioni, due casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. 
31-05-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla sicurezza dei dati in sanitàPer approfondire il tema della sicurezza dei dati personali, che fa parte della quotidianità della pratica medica e, con l’intensificarsi delle attività in remoto, diventa sempre più rilevante. Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso fornisce gli elementi per applicare correttamente le nuove tecnologie (telemedicina, messaggistica via mail e smartphone, fascicolo sanitario elettronico, etc) nella pratica professionale. Fornisce inoltre le conoscenze sulla normativa vigente e sui principi del Codice deontologico riguardanti il trattamento dei dati personali e sanitari. A chi è dedicato questo corso ECML’accesso gratuito a questo corso è riservato ai medici iscritti all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Torino.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende un dossier informativo composto da documenti messi a punto dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Torino (OMCeO TO) e dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO), due casi di pratica professionale con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
08-05-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sull'esame della vistaQuesto corso rientra nella serie dedicata agli esami a disposizione in medicina del lavoro, dopo quelli sulla spirometria, l'elettrocardiogramma e l'audiometria. Fornisce le informazioni necessarie per svolgere l'esame della vista sul luogo di lavoro.Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD ECM Il corso fornisce gli elementi per valutare l’acuità visiva (ottotipi, valutazione dell’acuità da vicino e da lontano), la sensibilità al contrasto e per conoscere le più frequenti alterazioni del visus in ambito lavorativo, la loro interpretazione e le indicazioni al riguardo.A chi è dedicato questo corso FAD ECM Questo corso FAD ECM è dedicato in particolare ai medici e ai tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, agli ortottisti/assistenti di oftalmologia e ai tecnici di neurofisiopatologia.Che cosa comprende il corso FAD ECM Il corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana mirati a definire scenari paradigmatici sul rischio biologico in ambito lavorativo.All'interno di ogni caso vengono offerti approfondimenti che sintetizzano quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento e quanto definito dalla normativa vigente, con i riferimenti per reperire le fonti citate. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso FAD ECM.
20-04-2023
Perché seguire questo corso FAD ECMChi utilizza MedDRA nell'ambito delle segnalazioni di farmacovigilanza troverà in questo corso di primo livello tutte le informazioni di base per utilizzare correttamente lo strumento. Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso è realizzato con la curatela scientifica del Centro di Farmacovigilanza della Regione Veneto. Questi sono gli argomenti trattati in dettaglio nel corso: Guida introduttiva a MedDRA Guida introduttiva alle Standardized MedDRA Queries (SMQ) Novità nell’ultima versione di MedDRA MedDRA best practices Le versioni di MedDRA e le richieste di modifica A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari che utilizzano MedDRA nel proprio lavoro nell'ambito della farmacovigilanza.Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD ECM comprende quattro dossier informativi e si sviluppa con cinque casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento, con anche la possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.  
15-04-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sul disturbo da gioco d'azzardo Il disturbo da gioco d'azzardo è ormai codificato e colpisce un'ampia parte della popolazione specie nelle fasce più deboli. È importante per gli operatori sanitari saperlo riconoscere per tempo prima che porti a conseguenze tali da distruggere la vita di una persona.   Che cosa imparerai seguendo questo corsoAl termine del corso si saranno acquisite conoscenze di contesto sul gioco d’azzardo, sui meccanismi di base del disturbo e sui relativi modelli teorici, sui profili di personalitàdel giocatore d’azzardo e sulla relazione tra il disturbo e altre psicopatologie. Si saranno fatte proprie anche le competenze di base per la diagnosi (criteri clinici e strumenti diagnostici validati), il trattamento (interventi non farmacologici, farmacologici, in combinazione), il follow up e la prevenzione. A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari che nei contatti con i pazienti possono svolgere un ruolo chiave nel riconoscimento della patologia. Ogni operatore troverà spunti utili per la propria professione. Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, tre casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. 
13-04-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sull'ipertensione Secondo i dati dell'OMS negli ultimi 30 anni il numero di persone tra i 30 e i 79 anni ipertese è passato da circa 650 milioni a 1,28 miliardi, ma il 46% degli adulti è inconsapevole della sua condizione. Tutti gli operatori sanitari dovrebbero avere una conoscenza adeguata dell'ipertensione così da poter aiutare i pazienti a riconoscere il problema e mettere in atto le modifiche comportamentali che possono ridurre il rischio di dover ricorrere ai farmaci.  Che cosa imparerai seguendo questo corso Come si sviluppa l'ipertensione? Quanto è frequente? Come riconoscerla? Come misurarla? E' possibile prevenirla? Quali suggerimenti possono essere dati al soggetto iperteso? Quando bisogna ricorrere ai farmaci e quali sono le classi più usate? Quali sono i rischi associati all'ipertensione? Sono solo alcune delle domande che trovano risposta in questo corso FAD ECM. A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso ECM è stato specificamente sviluppato per tutti gli operatori sanitari che non siano medici. Affronta infatti il tema dell'ipertensione offrendo gli elementi di base per comprendere la condizione, i consigli pratici da porre in atto e le indicazioni di massima per l'eventuale uso dei farmaci Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.  
06-04-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla fibromialgia Sono sempre più i casi di fibromialgia, condizione di cui si sa ancora poco, le cui basi eziopatogenetiche sono ancora da definire. A fronte di questa incertezza, i pazienti si lamentano del dolore provato e le soluzioni proposte non hanno sovente l'efficacia sperata. E' fondamentale perciò conoscere i dati scientifici evidence based presentati in questo corso per prendere decisioni fondate.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Al termine del corso si saranno acquisite conoscenze sull'epidemiologia e la patogenesi della fibromialgia, sull'inquadramento del paziente, sulla gestione, farmacologica e non, e sulla rivalutazione nel tempo.  A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari vista la trasversalità della condizione e i consigli che devono essere dati. Ogni operatore troverà spunti utili per la propria professione. Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
05-04-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sul processo di donazione e procurement di organi In un momento in cui la pandemia ha reso più complicato il lavoro delle terapie intensive e dei reparti ospedalieri coinvolti, riducendo di conseguenza i prelievi di organi e anche i trapianti, il Centro Nazionale Trapianti ha ripensato tutti i suoi corsi al fine di poter garantire al personale sanitario un’attività di formazione e aggiornamento continua. Se da una parte le donazioni sono calate come conseguenza naturale dell’emergenza sanitaria, i dati complessivi dimostrano una tenuta della rete trapiantologica. Dati incoraggianti, ma che ci fanno capire quanto ancora si può e si deve migliorare. Con questo spirito è nato il corso nazionale online “Train to Action – Formazione Procurement Organi”, un percorso realizzato dai professionisti della Rete Nazionale Trapianti con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza e il consenso generale alla donazione, ma anche le competenze specifiche del personale sanitario direttamente e indirettamente coinvolto nella donazione e nel trapianto di organi. Il fine ultimo è quello di costruire una cultura della donazione sempre più ampia e trasversale. Che cosa imparerai seguendo questo corso ECM Il corso si propone di ripercorrere tutto il processo di donazione e procurement di organi al fine di accrescere conoscenze e consapevolezza del personale sanitario sul tema. A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari coinvolti nel processo di donazione e trapianto di organi o interessati ad approfondire queste tematiche. Il corso è gratuito. Per questa edizione sono previsti 2.000 accessi secondo la cronologia, fino al riempimento dei 2.000 posti disponibili. Che cosa comprende il corso ECM La formazione è centrata su 9 moduli con propedeuticità progressiva, caratterizzati da attività interattive relative agli argomenti del corso, un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di valutazione del corso e al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
03-04-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sul rischio biologicoIl rischio biologico è comune a molte attività lavorative e gli operatori devono essere informati su come ridurlo o prevenirlo nelle varie situazioni. Le nuove linee guida ILO, alla base del corso, forniscono raccomandazioni pratiche al riguardo. Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD ECM Al termine del corso si saranno acquisite conoscenze sul rischio biologico in ambito lavorativo, sulle azioni atte a ridurre il rischio biologico e i suoi effetti sulla salute del lavoratore, sulle disposizioni da attuare nelle varie circostanze.A chi è dedicato questo corso FAD ECM Questo corso FAD ECM è dedicato in particolare al medico competente e ai tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, ma riguarda tutti gli operatori dei vari settori.Che cosa comprende il corso FAD ECM Il corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana mirati a definire scenari paradigmatici sul rischio biologico in ambito lavorativo.All'interno di ogni caso vengono offerti approfondimenti che sintetizzano quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento e quanto definito dalla normativa vigente, con i riferimenti per reperire le fonti citate. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso FAD ECM.
01-04-2023
Perché seguire questo corso ECM  FAD sulla vaccinazione anti herpes zosterGli effetti dell'infezione da virus herpes varicella-zoster, specie nell'adulto e nell'anziano, non sono lievi. La disponibilità di un vaccino mirato è ormai una realtà. Sono anzi due i vaccini oggi disponibili ed è importante conoscerne caratteristiche e differenze per poterne consigliare l'uso appropriato. Che cosa imparerai seguendo questo corso ECMIl corso consente di acquisire conoscenze e competenze sulle indicazioni al vaccino anti herpes zoster in linea con il Piano di Prevenzione Vaccinale nazionale. In particolare si affronta l’infezione da virus varicella zoster (malattia primaria, riaccensione e complicanze) e si analizzano i vaccini anti herpes zoster disponibili, con le raccomandazioni evidence based sull’impiego di questi vaccini, il loro profilo di sicurezza e il rapporto rischi/benefici.A chi è dedicato questo corso ECMIl corso ECM è rivolto a tutti gli operatori sanitari coinvolti nella prevenzione delle malattie infettive e nella cura e assistenza dei pazienti per fornire loro consigli adeguati sulla vaccinazione anti herpes zoster. Che cosa comprende il corso ECMIl corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana. Dopo ogni caso viene riportato un approfondimento che sintetizza quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento. Ogni affermazione è sostenuta da un riferimento bibliografico, riportato al piede, per ampliare le proprie conoscenze. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso ECM FAD.
30-03-2023
Perché seguire questo corso sulla stitichezza cronica La stitichezza cronica è un disturbo tanto frequente quanto spesso difficile da trattare. Dare i giusti consigli in termini di prevenzione e di trattamento è importante, specie nelle fasce di età estreme, i bambini e gli anziani. Questo corso fornisce le informazioni evidence based su cui basare le proprie raccomandazioni nella pratica quotidiana.   Che cosa imparerai seguendo questo corsoAl termine del corso si saprà quali sono i rimedi per la gestione della stitichezza cronica e quali raccomandazioni occorre mettere in pratica per la prevenzione.  A chi è dedicato questo corsoQuesto corso si rivolge a tutti, perché la stitichezza è un disturbo frequente spesso sottovalutato. Che cosa comprende il corso Il corso FAD comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi con cui cimentarsi e un questionario randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. È disponibile l'e-book “Prevenzione e trattamento della stitichezza cronica”,clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle 
27-03-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla stitichezza cronica La stitichezza cronica è un disturbo tanto frequente quanto spesso difficile da trattare. Dare i giusti consigli in termini di prevenzione e di trattamento è importante, specie nelle fasce di età estreme, i bambini e gli anziani. Questo corso fornisce le informazioni evidence based su cui basare le proprie raccomandazioni nella pratica quotidiana.   Che cosa imparerai seguendo questo corsoAl termine del corso si saranno acquisite conoscenze sui dati epidemiologici e i criteri di classificazione della stitichezza cronica, sulle cause, sui fattori predisponenti e i meccanismi fisiopatologici sottostanti. Si potranno valutare le prove di efficacia dei vari interventi e si sarà in grado di gestire la persona con stitichezza cronica, con i consigli di prevenzione e le indicazioni appropriate da caso a caso.  A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari vista la trasversalità della condizione e i consigli che devono essere dati. Ogni operatore troverà spunti utili per la propria professione. Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. È disponibile l'e-book “Prevenzione e trattamento della stitichezza cronica”,clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle 
20-03-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM su clima e salute Il cambiamento climatico incide sulla salute, specie delle fasce più deboli e fragili della popolazione (anziani e bambini) tanto che l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha identificato nel cambiamento climatico in corso "la più grande minaccia per la salute" globale. Quali sono i dati finora certi riguardo all'influenza delle modifiche del clima sulla nostra salute? Quali le previsioni che si possono fare e quali i provvedimenti che si possono adottare?   Che cosa imparerai seguendo questo corsoAl termine del corso si avrà un quadro completo della situazione in atto, delle tendenze del clima e dei rischi che questi cambiamenti comportano per la salute. Si conosceranno i dati disponibili, gli effetti del cambiamento climatico a oggi sulla salute, i meccanismi con cui tale cambiamento porta alla comparsa di malattie, oltre alle raccomandazioni per avere un comportamento ecosostenibile nell'attività clinica corrente, riducendo il proprio impatto diretto sull'ambiente.  A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari vista la trasversalità del tema e il coinvolgimento di ciascuno di noi. Ogni operatore troverà anche spunti utili per la modifica dei propri comportamenti. Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. Accesso al corso gratuito OMCeO TorinoGrazie a un contributo dell'Ordine, l'accesso a questo corso è gratuito per i medici e gli odontoiatri iscritti all'OMCeO di Torino. 
10-03-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sul microbioma Negli ultimi anni l'interesse per il microbioma è aumentato esponenzialmente: viene chiamato in causa nello sviluppo di varie malattie, viene considerato fondamentale per un buono stato di salute, vengono proposti probiotici e simili per garantire una situazione equilibrata del microbioma. Ma quanto c'è di vero in tutto ciò e quanto invece è dovuto a una spinta commerciale? Le risposte vengono da questo corso indipendente e senza sponsor   Che cosa imparerai seguendo questo corso Questo corso ECM attraverso casi pratici e un dossier evidence based ti permette di conoscere il microbioma e il microbiota, di comprendere le sue funzioni nella persona sana nelle varie fasi di vita, di valutare quanto il microbioma influenzi alcune condizioni di malattia, di come si può agire sul microbioma attraverso comportamenti e farmaci, di quali siano le reali indicazioni per un trattamento (servono per esempio i probiotici in chi sta prendendo un antibiotico?), di conoscere che cos'è il trapianto di microbioma fecale e quali ne siano le indicazioni e l'efficacia, di essere consapevoli infine della spinta commerciale legata ai prodotti disponibili sul mercato.   A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari vista la trasversalità dell'argomento e l'importanza di conoscere quanto emerge dalla letteratura scientifica su un argomento sempre più all'ordine del giorno. Ogni operatore troverà spunti utili per la propria professione. Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. 
06-03-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla salute fisica e psichica della donna nel post partum?Il post partum è un periodo delicato per la donna che si deve adattare al nuovo ruolo e alle nuove responsabilità di genitore. L'operatore sanitario ha un ruolo importante per aiutare la neomamma a vivere con serenità questa nuova esperienza.Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso presenta le raccomandazioni per una corretta assistenza nel post parto. In un primo dossier sono fornite indicazioni per il benessere fisico della donna nel post partum: la cura del perineo, l'involuzione uterina, l'allattamento, la sessualità, la contraccezione. Nel secondo dossier invece viene preso in esame il benessere psicologico della donna concentrandosi su maternity blues e depressione. A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende due dossier, quattro casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.   
01-03-2023
Perché seguire questo corso ECM FAD sull'assistenza dell'anziano fragile con frattura di femoreLe cadute nell'anziano sono causa di morbilità e mortalità e gli operatori sanitari hanno un ruolo fondamentale nel contribuire a diminuire il rischio di caduta identificando precocemente la fragilità, agendo sui fattori modificabili e aumentando la propria formazione.Che cosa imparerai seguendo questo corso ECMCon questo corso ECM acquisirai le conoscenze per individuare e valutare la fragilità, prevenire il rischio di frattura di femore e assistere e gestire il paziente fratturato e successivamente operato. A chi è dedicato questo corso ECMIl corso ECM è rivolto a tutti gli operatori sanitari, ma è centrato soprattutto sugli aspetti di assistenza al paziente anziano fragile con frattura di femore.Che cosa comprende il corso ECMIl corso FAD ECM comprende un dossier evidence based e due casi di pratica professionale nell'ambito dei quali si è chiamati a prendere decisioni pratiche.Inoltre è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto
15-02-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla segnalazione delle reazioni avverse Da giugno 2022 la Rete Nazionale di Farmacovigilanza è cambiata adattandosi alla normativa europea. Ciò ha comportato cambiamenti anche nel sistema di segnalazione, con il rilascio di un nuovo sistema per la segnalazione online per le reazioni avverse da farmaco. Questo corso forma tutti gli operatori sanitari all'utilizzo del nuovo sistema e del parallelo sistema di segnalazione online per le reazioni avverse da prodotti naturali. Che cosa imparerai seguendo questo corso Il corso è realizzato con la curatela scientifica del Centro di Farmacovigilanza della Regione Veneto, ed è suddiviso in due moduli, uno dedicato al sistema di segnalazione online delle reazioni avverse da farmaco, l'altro al sistema di segnalazione online delle reazioni avverse da prodotti naturali. Alla fine del corso l'operatore sanitario sarà in grado di fare una segnalazione di reazione avversa, riducendo i tempi della compilazione e sapendo come comportarsi nelle varie situazioni. A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari visto che tutti hanno il dovere di segnalare le reazioni avverse da farmaco osservate nel paziente che stanno curando o assistendo.Che cosa comprende il corso Questo corso FAD ECM comprende due dossier più due videotutorial per l'uso dei sistemi online per la segnalazione di reazioni avverse. Si sviluppa con quattro casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e due questionario ECM randomizzati con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento, con la possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.   Il corso è ad accesso gratuito per gli operatori sanitari che lavorano nelle strutture (ASL, Aziende Ospedaliere, IRCCS) della Regione Veneto e della Provincia autonoma di Bolzano, fino a un massimo di 1.500 accessi, e nelle strutture della Valle d'Aosta, fino a un massimo di 100 accessi      
15-02-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulle basi della farmacovigilanzaE' compito di ogni operatore sanitario segnalare le reazioni avverse da farmaco. Ciò ha un'importanza fondamentale per far emergere dopo la commercializzazione i problemi di sicurezza delle molecole autorizzate dalle Agenzie regolatorie. Conoscere le basi e i principi di questa disciplina è il primo passo per svolgere con competenza questo importante ruolo della propria professione. Che cosa imparerai seguendo questo corsoIl corso è realizzato con la curatela scientifica del Centro di Farmacovigilanza della Regione Veneto. Questi sono gli argomenti trattati in dettaglio nel corso: Le tappe della farmacovigilanza La classificazione delle reazioni avverse I fattori predisponenti L'epidemiologia delle reazioni avverse Gli obiettivi e le metodologie della farmacovigilanza La segnalazione spontanea. A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari visto che tutti hanno il dovere di segnalare le reazioni avverse da farmaco osservate nel paziente che stanno curando o assistendo.Che cosa comprende il corsoQuesto corso FAD ECM comprende due dossier sulle basi e sugli obiettivi della farmacovigilanza con in più la documentazione normativa; si sviluppa con cinque casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette. Chiude il corso il questionario di gradimento, con anche la possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. Il corso è ad accesso gratuito per gli operatori sanitari che lavorano nelle strutture (ASL, Aziende Ospedaliere, IRCCS) della Regione Veneto e della Provincia autonoma di Bolzano, fino a un massimo di 1.500 accessi, nelle strutture della Valle d'Aosta, fino a un massimo di 100 accessi e nelle strutture del Friuli Venezia-Giulia, fino a un massimo di 30 accessi 
08-02-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla malattia da reflusso gastro-esofageo Più di una persona su dieci ha sintomi da reflusso gastro-esofageo. L'approccio alla condizione è definito da linee guida che devono essere calate nella realtà clinica quotidiana. Questo corso offre una panoramica aggiornata ed evidence based su quanto noto a oggi e sui comportamenti da tenere.   Che cosa imparerai seguendo questo corsoQuale esame va prescritto per fare diagnosi? Quando va chiesto? E' meglio fare prima una terapia ex adiuvantibus o avere prima una diagnosi di certezza? Quali sono i consigli per migliorare la condizione? Quali farmaci sono indicati e per quanto tempo? Qual è l'evoluzione della condizione? Sono solo alcune delle domande che trovano risposta in questo corso.  A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari vista la trasversalità della condizione e l'interesse per l'argomento. Ogni operatore troverà spunti utili per la propria professione. Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. È disponibile l’e-book “La malattia da reflusso gastro-esofageo: dall’origine al trattamento”,clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle
18-01-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla scrittura dell'articolo medico-scientificoIl progresso della scienza dipende anche dalla capacità di comunicare in modo chiaro, conciso ed efficace i risultati di una ricerca. La mancanza di una formazione accademica specifica nella scrittura di un articolo medico-scientifico fa sì che la stesura del lavoro e l’apprendimento dei principi che la presiedono siano spesso lasciati all’attitudine del singolo ricercatore, non essendo l’argomento affrontato nei corsi universitari. Questo corso fornisce le conoscenze e le competenze di base per chiunque si appresti a scrivere un articolo medico-scientifico in lingua inglese.Che cosa imparerai seguendo questo corsoQuesto corso FAD ECM, attraverso un dossier pratico con riferimenti puntuali alla letteratura scientifica, ti permette di acquisire conoscenze sui diversi tipi di pubblicazione scientifica, sulla struttura di un articolo medico-scientifico e la sua stesura nel rispetto delle regole editoriali e delle norme etiche di pubblicazione.A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari che possono trovare nel dossier, che può essere stampato e conservato, una guida per la scrittura dell'articolo medico-scientifico.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso.
01-01-2023
Perché seguire questo corso FAD ECM sull'osteoporosiAttorno all'osteoporosi si è creato un vero e proprio mercato, trasformando una condizione a rischio aumentato di frattura in una vera e propria malattia. E' quanto mai opportuno quindi cercare di fare chiarezza e avere indicazioni chiare su come riconoscere un quadro di osteoporosi, quando consigliare una terapia e soprattutto quale trattamento scegliere se necessario. Che cosa imparerai seguendo questo corsoQuesto corso ECM attraverso casi pratici e un dossier evidence based ti permette di acquisire conoscenze per porre diagnosi di osteoporosi senza cadere nell'inappropriatezza diagnostica, di decidere quando sia il caso di iniziare una terapia e di scegliere fra le opzioni disponibili solo i trattamenti che modificano il rischio di frattura e non quelli che semplicemente incrementano la massa ossea. A chi è dedicato questo corso ECMQuesto corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari vista la trasversalità della condizione e l'interesse per l'argomento specie nelle fasce d'età più avanzate. Ogni operatore troverà spunti utili per la propria professione.Che cosa comprende il corsoIl corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, due casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto. È disponibile l’e-book “Osteoporosi: le indicazioni per una gestione appropriata”,clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle
21-07-2022
Il corso, accreditato dal CNF, prende in esame la modalità con cui un soggetto che ha svolto diverse attività lavorative può sommare i singoli spezzoni temporali di contribuzione presso i diversi enti. In particolare sono affrontati i seguenti temi:  la ricongiunzione dei contributi la totalizzazione dei contributi il cumulo gratuito dei contributi i beneficiari del cumulo le modalità di richiesta del cumulo il calcolo della pensione erogata tramite cumulo
16-04-2022
Perché seguire questo corso ECM FAD sulla disassuefazione dal fumo? Uno dei ruoli principali di qualunque operatore sanitario è migliorare la salute delle persone e porre in atto tutto quanto possibile per prevenire disturbi e malattie. A questo fine il consiglio da dare al paziente per smettere di fumare è uno dei più efficaci ed è bene sapere che cosa si può fare, come bisogna agire e che cosa ci si deve aspettare. Questo corso spiega tutto ciò. Che cosa imparerai seguendo questo corso ECM In quali occasioni bisogna invitare il paziente a smettere di fumare? Quale strategia è meglio adottare? Quali parole usare e come valutare quanto forte è la dipendenza dalle sigarette? Come consigliare il paziente rispetto al trattamento psicologico o farmacologico? Quali sono le opzioni e come vanno seguite nel tempo? Sono solo alcune delle domande cui troverai risposta durante il corso. A chi è dedicato questo corso ECM Il corso ECM è rivolto a tutti gli operatori sanitari perché la lotta al fumo è trasversale e ogni operatore sanitario può dare il contributo per convincere il paziente a smettere di fumare. Che cosa comprende il corso ECM Il corso FAD ECM comprende un dossier aggiornato e puntuale sulla disassuefazione dal fumo. Ogni affermazione è sostenuta da un riferimento bibliografico evidence based, per ampliare le proprie conoscenze. A seguire ci sono tre casi di pratica quotidiana con cui cimentarsi per valutare le conoscenze acquisite, oltre a un questionario ECM (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso ECM FAD. È disponibile l’e-book “Interventi di disassuefazione dal fumo”,clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle 
26-03-2022
Perché seguire questo corso ECM FAD sulla gestione del dolore dell'anziano con demenza L'anziano con demenza manifesta il dolore in modo diverso rispetto al soggetto cognitivamente integro. E' importante averne consapevolezza e conoscere le manifestazioni così da poter valutare e gestire in modo opportuno il dolore. Che cosa imparerai seguendo questo corso ECM Con questo corso ECM comprenderai l'importanza di una adeguata gestione del dolore, inoltre acquisirai informazioni sugli strumenti e i metodi per valutare il dolore nell'anziano con demenza e sui principali metodi farmacologici e non di gestione.   A chi è dedicato questo corso ECM Il corso ECM è rivolto a tutti gli operatori sanitari. Che cosa comprende il corso ECM Il corso FAD ECM comprende un dossier evidence based e tre casi di pratica professionale nell'ambito dei quali si è chiamati a prendere decisioni pratiche. Inoltre è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso ECM FAD.   È disponibile l’e-book “Il dolore nella persona con demenza”, clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle
10-03-2022
Perché seguire questo corso FAD ECM sull'ecografia ostetrica L'ecografia è un esame di supporto utile per identificare i parametri materni e fetali in gravidanza e poter valutare l'evoluzione della gestazione. Il corso fornisce le indicazioni evidence based riguardo all'utilizzo e ai tempi dell'ecografia mettendo l'ostetrica di fronte a casi dell'attività quotidiana nell'ambito dei quali è chiamata a prendere decisioni pratiche.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Questo corso ECM attraverso tre casi pratici ti permette di acquisire conoscenze evidence based aggiornate sull'ecografia nel primo, nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza.   A chi è dedicato questo corso ECM Questo corso si rivolge in particolare alle ostetriche, ma è aperto anche agli infermieri. Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM si basa sulle indicazioni della Linea guida della Società italiana di ecografia ostetricia (SIEOG) e su tre casi di pratica quotidiana in cui protagonisti sono la donna e gli operatori sanitari. Inoltre è presente un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso ECM.
19-02-2022
L'igiene delle mani è definita dall'Organizzazione mondiale della sanità come la procedura più efficace per prevenire tutte le infezioni, compresa quella da nuovo coronavirus. Sebbene sia una pratica semplice molto spesso sia gli operatori sanitari sia i cittadini non si lavano le mani in modo corretto e nei momenti in cui il lavaggio è particolarmente importante. Il corso spiega perché è così importante una corretta igiene e soprattutto quali sono le modalità per renderla realmente efficace. In particolare si cerca di rispondere ai seguenti quesiti: Quali sono le funzioni e le caratteristiche della pelle? Perché è importante l’igiene delle mani per la prevenzione? Qual è il ruolo dell’igiene delle mani nella prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza? Come va eseguito il lavaggio delle mani nella pratica assistenziale? Come va eseguito il lavaggio delle mani nella quotidianità? Quali detergenti e quali antisettici utilizzare? Quali norme igieniche possono ridurre il rischio di contagio in caso di epidemia? Quali ulteriori accorgimenti vanno rispettati per garantire l’igiene delle mani?
29-01-2022
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla violenza contro gli operatori sanitari Il fenomeno della violenza sugli operatori sanitari è in aumento già da alcuni decenni ma con la pandemia il problema sta assumendo dimensioni allarmanti. Occorre quindi che gli operatori sanitari sappiano quali sono i rischi e conoscano le strategie per la prevenzione. Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD ECM Nel corso vengono presentati i dati epidemiologici italiani e mondiali, oltre a una attenta analisi delle cause di questi fenomeni in relazione a COVID-19 ma anche indipendentemente dalla stato emergenziale attuale. Si acquisiranno gli elementi per individuare il rischio di comportamenti violenti e per gestire la situazione. A chi è dedicato questo corso FAD ECM Questo corso FAD ECM è dedicato espressamente agli operatori sanitari che sono tutti esposti a possibili episodi di violenza, che non si limitano a quelli dei pazienti e dei familiari ma che si estendono anche al comportamento dei colleghi. Che cosa comprende il corso FAD ECM Il corso FAD ECM comprende un dossier, due casi pratici e un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette). Al termine del corso occorre compilare un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso ECM.È disponibile l’e-book “Violenza sugli operatori sanitari: i dati, la prevenzione, la gestione”,clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle 
26-01-2022
Perché seguire questo corso FAD sulla pensione di invalidità Il corso, accreditato dal CNF, analizza il tema Pensione di invalidità, fornendo un aggiornamento della normativa e della giurisprudenza più recente. Che cosa imparerai con questo corso FAD Il corso prende in esame i seguenti temi: decorrenza e requisiti, i principi fondanti, la posizione reddituale del professionista, l'accertamento dello stato di invalidità, la revisione e la revoca della pensione di invalidità, la modalità di calcolo della pensione di invalidità, la trasformazione in altra pensione. A chi è dedicato questo corso FAD Questo corso è dedicato agli avvocati   Che cosa comprende il corso FAD Questo corso FAD è composto da un dossier scritto ad hoc sulla base della normativa e della giurisprudenza più recente. Oltre al dossier viene proposto un caso verosimile nell'ambito del quale l'avvocato è chiamato a rispondere ad alcune domande pratiche. Il caso è intervallato da domande nozionistiche randomizzate.  
08-01-2022
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla sorveglianza dei vaccini anti COVID-19 I vaccini, come tutti i medicinali, non sono esenti da rischi potenziali, pertanto la loro sorveglianza è fondamentale per assicurare che il rapporto benefici/rischi si mantenga favorevole nel corso del tempo. Nel caso dei vaccini anti COVID-19 la vaccinovigilanza è diventata ancora più importante e impellente stante l’altissimo numero di dosi somministrate. Per questo motivo il provider ECM Zadig ha realizzato questo corso FAD che affronta il tema della sorveglianza post marketing dei vaccini anti COVID-19 con l'obiettivo di fornire dati aggiornati sulla sicurezza dei vaccini in uso e sensibilizzare gli operatori sanitari alla segnalazione di sospette reazioni avverse.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Il corso FAD ECM, attraverso un dossier evidence based con riferimenti puntuali alla letteratura scientifica, oltre a presentare informazioni sulla sicurezza dei vaccini anti COVID-19, funge da guida alla loro interpretazione e fornisce una panoramica degli strumenti e delle procedure alla base delle attività di vaccinovigilanza.   A chi è dedicato questo corso Il corso è rivolto a tutti gli operatori sanitari vista la rilevanza del tema, in modo che possano rispondere alla crescente richiesta di informazioni sulla sicurezza dei vaccini anti COVID-19, in un contesto in cui la diffusione di notizie fuorvianti e una comunicazione poco chiara possono condurre a prese di posizione slegate da evidenze scientifiche.   Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier che partendo dai dati nazionali di sorveglianza dei vaccini anti COVID-19, descritti nel Rapporto AIFA e periodicamente aggiornati, illustra principi, strumenti e procedure della vaccinovigilanza. Ogni affermazione è sostenuta da un riferimento bibliografico puntuale per poterne valutare la veridicità e approfondire l'argomento. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso FAD ECM.
10-11-2021
Questo corso FAD è un approfondimento del corso "Come parlare con una persona con demenza" ed è centrato sull'importanza del comunicare con l'anziano smemorato e disorientato anche attraverso il linguaggio non verbale.Con il progredire della demenza è sempre più difficile capire e farsi capire. Le parole perdono la funzione comunicativa, l'anziano smemorato sembra vivere in un suo mondo possibile distante e diverso dal nostro. Si crea uno stato di incomunicabilità che crea disagio, questo corso FAD si occupa di come comunicare con l'anziano con demenza, per offrire una via di uscita felice a una situazione infelice. Il corso approfondisce i seguenti temi:La competenza a parlare e la competenza a comunicareLa comunicazione dal punto di vista dell'operatoreLa comunicazione multicanaleLa comunicazione dal punto di vista dell'anzianoRiconoscere l'intenzione a comunicareComunicazione e dialoghiNel dossier sono presentati e commentati numerosi esempi di conversazioni con anziani smemorati e per ogni dialogo vengono messe in luce le tecniche dell'Approccio Capacitante. Questo corso fa parte di un trittico insieme a:Alzheimer: Introduzione all'Approccio CapacitanteAlzheimer: Come parlare con una persona con demenzaCiascun corso è autonomo e può essere effettuato in modo indipendente. E' però possibile acquistare tutti e tre i corsi insieme a prezzo vantaggioso (60 euro invece di 90 euro).  
10-11-2021
 Questo corso FAD è un approfondimento del corso Come parlare con una persona con demenza ed è centrato sull'importanza del comunicare con l'anziano smemorato e disorientato anche attraverso il linguaggio non verbale. (Il corso non eroga crediti formativi nè crediti ECM)Con il progredire della demenza è sempre più difficile capire e farsi capire. Le parole perdono la funzione comunicativa, l'anziano smemorato sembra vivere in un suo mondo possibile distante e diverso dal nostro. Si crea uno stato di incomunicabilità che crea disagio, questo corso FAD si occupa di come comunicare con l'anziano con demenza, per offrire una via di uscita felice a una situazione infelice. Il corso presenta le tecniche dell'Approccio Capacitate per poter comunicare con l'anziano con demenza, il corso FAD affronta i seguenti temi:La competenza a parlare e la competenza a comunicareLa comunicazione dall'operatore all'anziano smemorato e disorientatoLa comunicazione multicanaleLa comunicazione dall'anziano smemorato e disorientato all'operatoreRiconoscere l'intenzione a comunicareComunicazione e dialoghiNel dossier sono presentati e commentati numerosi esempi di conversazioni con anziani smemorati e per ogni dialogo vengono messe in luce le tecniche dell'Approccio Capacitante. Questo corso fa parte di un trittico insieme a:Alzheimer: Introduzione all'Approccio CapacitanteAlzheimer: Come parlare con una persona con demenzaCiascun corso è autonomo e può essere effettuato in modo indipendente. E' POSSIBILE ACQUISTARE I TRE CORSI ALZHEIMER AL PREZZO SCONTATO DI 40 EURO. L'OFFERTA SARA' VISIBILE UNA VOLTA INSERITI ID E PIN Al termine dei tre corsi è possibile proseguire la formazione con un altro modulo in telepresenza con zoom, iscrivendosi da www.gruppoanchise.it, per ottenere l’attestato di operatore capacitante di 1° livello. Per informazioni: info@gruppoanchise.it
23-10-2021
Perché seguire questo corso FAD sulla pensione di invalidità Il corso, accreditato dal CNF, analizza il tema Pensione di invalidità, fornendo un aggiornamento della normativa e della giurisprudenza più recente. Che cosa imparerai con questo corso FAD Il corso prende in esame i seguenti temi: decorrenza e requisiti, i principi fondanti, la posizione reddituale del professionista, l'accertamento dello stato di invalidità, la revisione e la revoca della pensione di invalidità, la modalità di calcolo della pensione di invalidità, la trasformazione in altra pensione. A chi è dedicato questo corso FAD Questo corso è dedicato agli avvocati   Che cosa comprende il corso FAD Questo corso FAD è composto da un dossier scritto ad hoc sulla base della normativa e della giurisprudenza più recente. Oltre al dossier viene proposto un caso verosimile nell'ambito del quale l'avvocato è chiamato a rispondere ad alcune domande pratiche. Il caso è intervallato da domande nozionistiche randomizzate.  
15-10-2021
Perché seguire questo corso FAD ECM sui conflitti d'interesse in medicina In Italia nessuno se ne occupa, nel mondo anglosassone sono uno dei temi più caldi e importanti nelle professioni sanitarie: sono i conflitti d'interesse in medicina. Che cosa sono e come si manifestano i conflitti d'interesse? Possono modificare in qualche modo i risultati delle ricerche a favore dei farmaci che vengono sperimentati? Possono modificare il comportamento dei medici durante la prescrizione di un farmaco? Sono solo alcune delle domande che trovano risposta in questo corso FAD, primo e unico nel suo genere in Italia Che cosa imparerai seguendo questo corso FAD ECM Il corso racconta quanto è emerso ed emerge dalla letteratura scientifica su questo tema, affrontandolo in maniera tale che al suo termine cambierà il vostro modo di vedere le cose. La sensibilità sui conflitti d'interesse rientra nel campo della deontologia, essere consapevoli della loro esistenza e delle possibili conseguenze è fondamentale per tutti coloro che lavorano in sanità, a contatto con i malati o nei laboratori di ricerca. Grazie a numerosi esempi pratici si potrà entrare in un mondo da pochi conosciuto che deve essere portato alla luce in modo che tutto sia trasparente: i conflitti d'interesse non si possono eliminare, ma si possono e si devono rendere pubblici. A chi è dedicato questo corso FAD ECM Questo corso FAD ECM è dedicato a tutti gli operatori sanitari che possono trovare nel dossier, che può essere stampato e conservato, una guida unica nel suo genere al mondo reale dei conflitti d'interesse in medicina. Che cosa comprende il corso FAD ECM Il corso FAD ECM comprende un dossier sui conflitti d'interesse in medicina e nella ricerca biomedica, che affronta a 360 gradi il tema fornendo numerosi riferimenti bibliografici utili per chi voglia approfondire. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso. È disponibile l’e-book “I conflitti d’interesse in medicina”,clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle 
10-09-2021
Il corso è un approfondimento del corso Introduzione all'Approccio Capacitante ed è centrato sull'importanza del linguaggio verbale nell'anziano smemorato e disorientato. (Non eroga crediti formativi nè crediti ECM)   Il linguaggio verbale è una delle espressioni più alte dell'essere persona ed è fondamentale cercare di tenere viva questa competenza il più a lungo possibile nell'anziano con demenza.   Il corso presenta le tecniche dell'Approccio Capacitate per poter parlare con l'anziano smemorato rendendo la conversazione serena e appagante per entrambi gli interlocutori. Il corso affronta i seguenti temi: L'evoluzione dei disturbi del linguaggio Le tre funzioni della parola La dissociazione tra parlare e comunicare Le tecniche capacitanti   Nel dossier sono presentati e commentati numerosi esempi di conversazioni con l'anziano smemorato, per ogni dialogo vengono messe in luce le tecniche dell'Approccio Capacitante. Questo corso fa parte di un trittico insieme a: Alzheimer: Introduzione all'Approccio Capacitante Alzheimer: Come comunicare con una persona con demenza Ciascun corso è autonomo e può essere effettuato in modo indipendente.  E' POSSIBILE ACQUISTARE I TRE CORSI ALZHEIMER AL PREZZO SCONTATO DI 40 EURO. L'OFFERTA SARA' VISIBILE UNA VOLTA INSERITI ID E PIN Al termine dei tre corsi è possibile proseguire la formazione con un altro modulo in telepresenza con zoom, iscrivendosi da www.gruppoanchise.it, per ottenere l’attestato di operatore capacitante di 1° livello. Per informazioni: info@gruppoanchise.it
10-09-2021
E' un approfondimento del corso Introduzione all'Approccio Capacitante ed è centrato sull'importanza del linguaggio verbale nell'anziano smemorato e disorientato. Il linguaggio verbale è una delle espressioni più alte dell'essere persona ed è fondamentale cercare di tenere viva questa competenza il più a lungo possibile nell'anziano con demenza. Il corso presenta le tecniche dell'Approccio Capacitate per poter parlare con l'anziano smemorato rendendo la conversazione serena e appagante per entrambi gli interlocutori.Il corso affronta i seguenti temi:L'evoluzione dei disturbi del linguaggioLe tre funzioni della parolaLa dissociazione tra parlare e comunicareLe tecniche capacitanti Nel dossier sono presentati e commentati numerosi esempi di conversazioni con anzianI smemoratI, per ogni dialogo vengono messe in luce le tecniche dell'Approccio Capacitante. Questo corso fa parte di un trittico insieme a:Alzheimer: Introduzione all'Approccio CapacitanteAlzheimer: Come comunicare con una persona con demenzaCiascun corso è autonomo e può essere effettuato in modo indipendente. E' però possibile acquistare tutti e tre i corsi insieme a prezzo vantaggioso (60 euro invece di 90 euro).
12-05-2021
Perché seguire questo corso FAD ECM sulla radioprotezione Il decreto legislativo n. 101 del 31 luglio 2020 (attuazione della direttiva 2013/59/Euratom e riordino della normativa di settore) stabilisce che i crediti ECM in materia di radioprotezione devono “rappresentare almeno il 10 per cento dei crediti complessivi previsti nel triennio per i medici specialisti, i medici di medicina generale, i pediatri di famiglia, i tecnici sanitari di radiologia medica, gli infermieri e gli infermieri pediatrici, e almeno il 15 per cento dei crediti complessivi previsti nel triennio per gli specialisti in fisica medica e per i medici specialisti e gli odontoiatri che svolgono attività complementare”. Che cosa imparerai seguendo questo corso Oltre il 95% dell’esposizione alle radiazioni ionizzanti causata da attività umane è dovuto all’uso delle radiazioni in applicazioni mediche, ciò significa che l’importanza della radioprotezione non riguarda solo gli specialisti più direttamente coinvolti nell’impiego delle radiazioni ionizzanti, ma anche tutti gli operatori sanitari che si trovino a stabilire l’indicazione o prescrivere un intervento di radiologia, radioterapia o medicina nucleare e che anche solo debbano comunicare le caratteristiche dell’intervento stesso. Al termine di questo corso si saranno acquisite le informazioni di base sul rischio legato alle radiazioni ionizzanti in diagnostica medica.   A chi è dedicato questo corso Il corso è rivolto a tutti gli operatori sanitari (vedi primo paragrafo) che devono ottemperare al debito formativo ECM stabilito dal decreto legislativo n. 101 del 31 luglio 2020.   Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana. Dopo ogni caso viene riportato un approfondimento che sintetizza quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento. Ogni affermazione è sostenuta da un riferimento bibliografico, riportato al piede, per ampliare le proprie conoscenze. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso FAD ECM.    
03-03-2021
L'Approccio Capacitante è un modo di relazionarsi con il paziente Alzheimer, ma utile per una popolazione più ampia di anziani fragili ricoverati in RSA oltre che in altri contesti familiari e sociali. Per capire un anziano disorientato e smemorato occorre andare oltre il significato delle singole parole, in quanto spesso sono parole malate, inappropriate a causa della demenza. L'Approccio Capacitante mira proprio a facilitare la comunicazione stabilendo una relazione positiva e costruttiva tra anziano e operatore sanitario. Obiettivi del corso Il corso non eroga crediti ECM nè crediti formativi, si rivolge a tutte le persone coinvolte nell'assistenza alle persone con demenza: sia persone con competenze specifiche (assistensi sociali, operatori sociosanitari, musicoterapisti, arteterapisti, eccetera) sia i familiari, le badanti, i volontari e tutte le persone che offrono assistenza all'anziano smemorato e disorientato. Realizzato sotto l'egida del Gruppo Anchise, il corso si pone tre obiettivi: spiegare che cos’è l’Approccio Capacitante; fornire informazioni sui corsi successivi  di approfondimento; portare a casa qualcosa di utile, di immediatamente applicabile. A questo corso ne seguiranno altri due di approfondimento: Alzheimer: Perché parlare e come parlare con una persona con demenza Alzheimer: Come comunicare con una persona con demenza Ciascun corso è autonomo e può essere effettuato in modo indipendente.    Al termine dei tre corsi è possibile proseguire la formazione con un altro modulo in telepresenza con zoom, iscrivendosi da www.gruppoanchise.it, per ottenere l’attestato di operatore capacitante di 1° livello. Per informazioni: info@gruppoanchise.it
03-03-2021
L'Approccio Capacitante è un modo di relazionarsi con il paziente Alzheimer, ma utile anche con una popolazione più ampia di anziani fragili.Per capire un anziano smemorato e disorientato occorre andare oltre al significato delle parole, in quanto queste spesso sono "malate" e inappropriate a causa della demenza.L'Approccio Capacitante mira a facilitare la comunicazione stabilendo una relazione positiva e costruttiva tra anziano e operatore sanitario.Obiettivi del corsoQuesto corso introduttivo realizzato sotto l'egida del Gruppo Anchise si pone tre obiettivi:spiegare che cos’è l’Approccio Capacitante;fornire informazioni sui corsi successivi  di approfondimento;portare a casa qualcosa di utile, di immediatamente applicabile.  A questo corso ne seguono altri due di approfondimento:Alzheimer: Perché parlare e come parlare con una persona con demenzaAlzheimer: Come comunicare con una persona con demenzaCiascun corso è autonomo e può essere effettuato in modo indipendente.  
21-01-2021
Il corso, accreditato dal CNF, analizza il tema della prevenzione della corruzione nelle Pubbliche Amministrazioni. In particolare il corso è centrato su: Il Piano Nazionale anticorruzione e i Piani triennali di prevenzione della corruzione e della trasparenza Le misure generali di prevenzione della corruzione Il responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza La trasparenza come strumento di prevenzione, controllo e partecipazioneIl diritto di accessoL'oggetto dell'accessoI soggetti coinvolti nell'accessoI limiti del diritto di accessoL'accesso civico e il diritto di accesso generalizzato.
01-01-2021
Perché seguire questo corso FAD ECM sulle piante medicinali Questo corso, realizzato da Zadig in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità, affronta i rischi per la salute associati all'uso di piante. E’ sempre più diffusa la tendenza all’automedicazione e la propensione all’utilizzo di rimedi provenienti dal mondo vegetale, spesso nell’errata convinzione che l’origine naturale sia garanzia di sicurezza. A livello di opinione pubblica e, talvolta, anche tra gli operatori sanitari, domina l’idea che le piante officinali siano sostanzialmente innocue e pertanto vengono abitualmente impiegate come forma di automedicazione, spesso senza informare il medico curante. La realtà dimostra che “sicuro” e “naturale” non sono sinonimi. Le piante officinali infatti contengono numerosi costituenti chimici, alcuni dei quali spesso devono ancora essere caratterizzati riguardo ai loro effetti.   Che cosa imparerai seguendo questo corso Al termine del corso si avrà un quadro completo dei rischi connessi all'uso delle piante ed erbe medicinali. Oltre a conoscere i dati di utilizzo in Italia delle varie piante, si acquisirà una nuova consapevolezza sull'uso appropriato di questi prodotti e si avrà un vademecum da conservare per conoscere gli effetti avversi ed essere in grado di gestire le situazioni clinicamente rilevanti.   A chi è dedicato questo corso Il corso è rivolto a tutti gli operatori sanitari in modo che possano dare un consiglio adeguato ai pazienti, a familiari e amici riguardo a un uso razionale delle erbe medicinali, con particolare attenzione ai rischi connessi.   Che cosa comprende il corso Il corso FAD ECM comprende un dossier evidence based che riporta i dati aggiornati della letteratura scientifica sull'argomento, oltre ai dati d'uso italiani e internazionali. Ogni affermazione è sostenuta da un riferimento bibliografico puntuale, per ampliare le proprie conoscenze. Nella seconda parte del dossier per ogni singola pianta medicinale c'è una scheda che riporta l'impiego, le interazioni, le reazioni avverse, l'uso in gravidanza e allattamento, le avvertenze e precauzioni d'uso e i dati di segnalazione. Oltre al dossier sono proposti tre casi clinici in cui immedesimarsi, con domande di valutazione di tipo decisionale e un questionario ECM finale. Chiude il corso il questionario di gradimento, con possibilità di lasciare anche i propri commenti sul corso FAD ECM. È disponibile l’e-book “Piante medicinali: quali rischi?”,clicca per acquistarlo in formato ePub o Kindle