La piattaforma indipendente

per la tua formazione continua

Accedi
Registrati

Il ruolo della chirurgia in scenari bellici ed emergenziali

Corso FAD ECM per odontoiatri

Descrizione

Perché seguire questo corso FAD ECM sulla chirurgia di guerra
Per acquisire conoscenze e competenze di base sulla gestione delle situazioni di emergenza in contesti bellici ed emergenziali.

Che cosa imparerai seguendo questo corso
Il corso fornisce le conoscenze e le competenze di base per quanto riguarda l'organizzazione e il coordinamento dei soccorsi e del triage, la diagnosi e la gestione delle lesioni da arma da fuoco e da esplosivi, delle fratture e amputazioni (protesi e riabilitazione) e consente di acquisire le nozioni fondamentali sul diritto internazionale umanitario in situazioni di conflitto.

A chi è dedicato questo corso ECM
L’accesso gratuito a questo corso è riservato ai medici e agli odontoiatri iscritti all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Torino.

Che cosa comprende il corso
Il corso FAD ECM comprende sette videopresentazioni, due casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.

Aperto a
Crediti ECM
5.00
Scadenza
16-04-2025
Obiettivo nazionale
Area obiettivi: Area degli obiettivi formativi tecnico-professionali
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere.
Responsabile scientifico
Marco Baldan
Marco Pinna Pintor
programma
Il ruolo della chirurgia in scenari bellici ed emergenziali
Corso FAD Il ruolo della chirurgia in scenari bellici ed emergenziali
Crediti ECM: 5.00
Solo su convenzione
Accedi o Registrati per accedere al corso

Cimentati con un caso del corso

“Hai chiamato tua madre per dirle che sei arrivato?”
“Sì, ma le ho parlato per pochi minuti. A parte le difficoltà tecniche, la comunicazione stava andando in loop: ‘ma perché proprio lì?’, ‘ma perché proprio adesso?’. Neppure ricordarle la necessità di essere umani invocata dal suo amato Primo Levi è servito: l’ansia la divora”.
“Non la biasimo: suo figlio ha tanto cuore, ma poca testa. Comunque, la nostra presenza qui durerà poco: vedrai che faranno evacuare il centro. Ecco che cominciano ad arrivare i feriti del bombardamento... il bambino lo lasciamo a Gerard che sa un po’ di arabo e noi ci occupiamo della donna”.
“Gli abiti sono stracciati, c’è un po’ di sangue che non riesco a vedere da dove provenga; però mi pare che stia urlando non di dolore, ma di angoscia per la sorte del bimbo”.
“Chiama un’infermiera, che la spogli, così la possiamo esaminare per bene: nei bombardamenti ci possono essere lesioni di tutti i tipi e quelle nascoste a volte sono le più temibili”.
Accedi o Registrati per accedere al corso

Non hai trovato le informazioni o il corso che stavi cercando?

Vuoi organizzare corsi per gli iscritti alla tua azienda sanitaria, al tuo ospedale, al tuo ordine professionale, alla tua regione? Ci sono corsi che vorresti offrire in convenzione ai tuoi iscritti? Qualunque sia la tua esigenza SAEPE la può soddisfare

Programmi

SEDLex
SMARTFAD
ASL Roma 5
MeLaFlash
OdontoFAD
CliniFAD
Corsi per tutti (senza crediti)
Stili di vita
FaViFaD
4e-Parent
Centro Nazionale Trapianti
Cogito
Comunicazione
DeontoFAD
Instant Learning
Nursing FAD
Corsi FAD OMCeO Roma
FADO
ProFAD
Ambiente e salute
Corsi FAD OMCeO Torino
AIFAD