La piattaforma indipendente

per la tua formazione continua

Accedi
Registrati

FAD per ostetrici e ginecologi ed esperti di medicina materno-fetale: il percorso multidisciplinare nella gestione delle gravidanze con malformazione fetale

Corso FAD ECM

233 voti / Leggi i commenti
Descrizione

Genet è una rete di medici genetisti che propone una nuova sinergia tra le specialità cliniche, la genetica medica e di laboratorio
La presenza sempre più massiccia e trasversale della genetica medica e di laboratorio nella quotidianità ambulatoriale dei diversi specialisti impone un cambio di paradigma nell’affrontare i percorsi di diagnosi genetica dei propri pazienti.
Vi è la necessità di conoscere e governare le nuove tecnologie di indagine del genoma (NGS), conoscere a fondo le potenzialità diagnostiche d i limiti per le forme rare e meno rare, l’estensione delle indagini alla famiglia, l’impostazione di follow-up mirati.
Questi obiettivi si possono raggiungere solo se si realizza una maggiore collaborazione tra lo specialista di branca, lo specialista in genetica medica e gli specialisti di laboratorio, che è garanzia della appropriatezza del interno percorso.
Tra gli obiettivi del network c'è la formazione specialistica e multidisciplinare sulla genetica. Questo è il secondo corso FAD di Genet, dedicato alla gestione delle gravidanze con malformazioni fetali.

 

 

Aperto a
Crediti ECM
8.00
Scadenza
09-07-2022
Responsabile scientifico
Faustina Lalatta
Elsa Viora
programma
GENET_ FAD per ginecologi
Corso FAD FAD per ostetrici e ginecologi ed esperti di medicina materno-fetale: il percorso multidisciplinare nella gestione delle gravidanze con malformazione fetale
Crediti ECM: 8.00
Solo su convenzione
Accedi o Registrati per accedere al corso

Cimentati con un caso del corso

Il dottor Bianchi, ginecologo che sta sostituendo in ambulatorio il primario, il professor Verdi, che ha avuto un’emergenza, fa accomodare la prima delle pazienti in programma, che non conosce: “Prima di fare l’ecografia, signora Rossi, vorrei completare la sua cartella clinica con qualche domanda” esordisce, cercando di mettere a suo agio la donna, che non si aspettava un altro medico. “Dunque, leggo qui che lei è all’11° settimana più quattro giorni della sua prima gravidanza; nessuna malattia pregressa sua o nelle famiglie della vostra coppia… Sta assumendo acido folico… La pressione arteriosa è ok. E’ stato un concepimento facile o si è fatto attendere?”
La donna risponde: “Direi che è andato tutto come previsto. Ho sospeso la pillola proprio perché desideravamo un bambino e poco dopo sono rimasta incinta. D’altronde, avendo intenzione di mettere su famiglia, non potevamo attendere oltre: io ho 33 anni!”
“Non è un’età così avanzata, si rassicuri” le dice medico mentre inizia a eseguire l’ecografia. Durante la procedura commenta a voce alta quello che osserva, anche a beneficio di Guido, lo specializzando che lo affianca nell’ambulatorio: “Dunque vediamo: feto unico, lunghezza vertice-sacro di 50 mm, giusta per l’epoca gestazionale; ora valutiamo la translucenza nucale”.
La signora Rossi dissimula l’ansia: “Ne ho sentito spesso parlare, ma vorrei che mi spiegasse esattamente di che cosa si tratta…”.
“Certo, non si preoccupi” la rassicura il ginecologo spiegando alla donna perché si studia la nuca del feto.
Accedi o Registrati per accedere al corso

Dicono del corso 1/49 voti

Il coinvolgimento di diversi professionisti nell'esposizione dei casi clinici rende il corso formativo stimolante e dinamico
03-12-2021
Accedi o Registrati per accedere al corso

Non hai trovato le informazioni o il corso che stavi cercando?

Vuoi organizzare corsi per gli iscritti alla tua azienda sanitaria, al tuo ospedale, al tuo ordine professionale, alla tua regione? Ci sono corsi che vorresti offrire in convenzione ai tuoi iscritti? Qualunque sia la tua esigenza SAEPE la può soddisfare

Programmi

SEDLex
FaViFaD
MeLaFlash
FADO
Instant Learning
SMARTFAD
Novel learning
GENET
EPIFAD
CliniFAD
Comunicazione
GenitoriPiù
Logopedisti
DeontoFAD
ItOSS
Stili di vita