La piattaforma indipendente

per la tua formazione continua

Accedi
Registrati

La gestione delle comorbidità in odontoiatria

Corso FAD ECM per farmacisti

61 voti
Descrizione

Perché seguire questo corso ECM  FAD sulle comorbidità in odontoiatria
Sono diversi i rischi legati alle più frequenti comorbilità in corso di procedure odontoiatriche, che spesso vengono prese in scarsa considerazione se non trascurate, questo corso affronta nello specifico questo tema.

Che cosa imparerai seguendo questo corso ECM
Al termine del corso si saranno acquisite le conoscenze relative ai rischi legati all’impiego di alcune classi di farmaci e alle loro possibili interazioni farmacologiche in corso di procedure odontoiatriche e la gestione di alcune situazioni di comune riscontro nella pratica odontoiatrica: paziente con diabete mellito, paziente in terapia anticoagulante, paziente in terapia con bifosfonati.

A chi è dedicato questo corso ECM
Il corso è particolarmente indicato per gli odontoiatri ma è aperto anche ai medici e a tutti gli altri operatori sanitari, vista la trasversalità delle comorbidità.

 

Che cosa comprende il corso ECM
Il corso FAD ECM comprende un agile dossier composto da tre casi di pratica quotidiana. Dopo ogni caso viene riportato un approfondimento che sintetizza quanto noto in letteratura scientifica sull'argomento. Ogni affermazione è sostenuta da un riferimento bibliografico, riportato al piede, per ampliare le proprie conoscenze. Oltre al dossier è presente un questionario ECM randomizzato (con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette) e un questionario di gradimento con possibilità anche di lasciare commenti in aperto sul corso ECM FAD.

Aperto a
Crediti ECM
2.00
Scadenza
28-02-2025
Prezzo
14.99 €
Obiettivo nazionale
Area obiettivi: Area degli obiettivi formativi di sistema
Obiettivo formativo: Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)
Responsabile scientifico
RobertoCarlo Rossi
programma
La gestione delle comorbidità in odontoiatria
Corso FAD La gestione delle comorbidità in odontoiatria
Crediti ECM: 2.00
Prezzo di listino: 14.99 €
Accedi o Registrati per accedere al corso

Cimentati con un caso del corso

Silvio Bianchi è il titolare di uno studio odontoiatrico affermato in cui accoglie e forma neolaureati in
odontostomatologia. Ora, attorno a una poltrona occupata da un uomo anziano, è insieme a due giovani,
uno dei quali è il suo primogenito Luigi, che non perde mai un pretesto per polemizzare con il padre.
Silvio non ignora che la causa del perenne malumore del figlio è la stretta e indigesta collaborazione che
gli ha imposto in vista di una propria futura “abdicazione” e che contrasta con il disimpegno da globe
trotter dell’invidiato fratello minore, per cui si arma di pazienza nell’ascoltarlo.
“Questa solfa del rapporto medico-paziente è roba da medici di una volta, papà” lo punzecchia Luigi
“io credo che a chiunque si sieda qua interessi solo che io abbia acquisito le tecniche implantologiche
più avanzate. Nel caso di oggi, la mia preparazione universitaria specifica (che mi è costata sei anni di
vita) mi ha messo in grado di riconoscere e curare una parodontite, anche senza conoscere nel dettaglio
la multimorbilità di chi ne soffre!”
“Comorbidità, è il termine esatto” bofonchia Silvio.
“Comorbidità, multimorbilità sono proprio la stessa cosa: cos’è, adesso mi vuoi sbandierare sotto il naso
anche gli studi classici?” ribatte stizzito il ragazzo.
Il padre sorvola sia sul motteggio sia sulla sottaciuta critica di aver acquisito una competenza odontoiatrica
solo sul campo, dopo la laurea in medicina; fiero del suo percorso ribadisce ai due assistenti
l’imprescindibilità di un’anamnesi approfondita.
“Abbiamo già in mano la scheda del paziente compilata dalla segretaria” rincalza Guido, l’altro giovane
collega. “Ecco qua: Antonio P. 66 anni, di professione gruista, fumatore, ex bevitore sostenuto, più moderato
da quando gli hanno trovato il diabete di tipo 2; edentulia parziale; non pregresse cure odontoiatriche…
e direi neppure un’adeguata igiene orale. In conclusione, il trattamento da fare non dipende
soprattutto dallo stadio di avanzamento della patologia?”
Il paziente sulla poltrona, con la bocca spalancata, ascolta un po’ preoccupato l’accaloramento del dibattito,
del quale si sente, al tempo stesso, oggetto ed estraneo.
Accedi o Registrati per accedere al corso

Non hai trovato le informazioni o il corso che stavi cercando?

Vuoi organizzare corsi per gli iscritti alla tua azienda sanitaria, al tuo ospedale, al tuo ordine professionale, alla tua regione? Ci sono corsi che vorresti offrire in convenzione ai tuoi iscritti? Qualunque sia la tua esigenza SAEPE la può soddisfare

Programmi

MeLaFlash
Corsi FAD OMCeO Torino
SMARTFAD
SEDLex
ASL Roma 5
Nursing FAD
Centro Nazionale Trapianti
FaViFaD
OdontoFAD
CliniFAD
Corsi non ECM
Stili di vita
4e-Parent
Comunicazione
DeontoFAD
Instant Learning
Corsi FAD OMCeO Roma
FADO
ProFAD
Ambiente e salute