La piattaforma indipendente

per la tua formazione continua

Accedi
Registrati

I disturbi del comportamento alimentare: dalle basi alla clinica

Corso FAD ECM per massofisioterapisti

Descrizione
Perché seguire questo corso FAD ECM sui disturbi del comportamento alimentare
I disturbi del comportamento alimentare sono una delle più frequenti cause di disabilità giovanile, cui si associa un rischio elevato di morte. Nel 2019, nel mondo 14 milioni di persone hanno avuto un disturbo del comportamento alimentare e tra queste quasi 3 milioni erano bambini e adolescenti. Poiché questi disturbi possono avere gravi conseguenze sulla salute fisica e mentale è cruciale che gli operatori sanitari siano in grado di riconoscerli precocemente così da avviare gli interventi necessari.
 
Che cosa imparerai seguendo questo corso
Al termine del corso avrai acquisito le conoscenze per individuare un disturbo del comportamento alimentare, per definire il quadro clinico che caratterizza ciascun disturbo così come le complicanze e le comorbilità. Inoltre conoscerai i meccanismi che sottendono al comportamento alimentare e le ipotesi eziologiche alla base di questi disturbi.
 
A chi è dedicato questo corso ECM
Questo corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari vista la trasversalità della condizione e l'impatto significativo che questi disturbi hanno sulla vita dei pazienti.
 
Che cosa comprende il corso
Il corso FAD ECM comprende un dossier ricco di riferimenti bibliografici per chi volesse approfondire l'argomento, tre casi di pratica clinica con cui cimentarsi e un questionario ECM randomizzato con soglia di superamento al 75% delle risposte corrette, oltre al questionario di gradimento con possibilità di lasciare commenti in aperto sul corso svolto.
Aperto a
Crediti ECM
5.00
Scadenza
07-06-2025
Prezzo
30.00 €
Obiettivo nazionale
Area obiettivi: Area degli obiettivi formativi di sistema
Obiettivo formativo: Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)
Responsabile scientifico
Diego Inghilleri
Maria Rosa Valetto
programma
I disturbi del comportamento alimentare: dalle basi alla clinica
Corso FAD I disturbi del comportamento alimentare: dalle basi alla clinica
Crediti ECM: 5.00
Prezzo di listino: 30.00 €
Sono presenti convenzioni a prezzi agevolati per gli aventi diritto
Accedi o Registrati per accedere al corso

Cimentati con un caso del corso

Alice è una ventiduenne studentessa di Veterinaria trasferitasi a Bologna da Milano per proseguire l’iter universitario con il biennio della laurea magistrale. Studentessa brillante, che ha organizzato la propria vita intorno ai successi scolastici prima e accademici poi, dopo avere abbracciato il vegetarianismo ha deciso di rinunciare ai derivati animali poco prima di trasferirsi nel piccolo appartamento in condivisione con due altre studentesse nell’estate del 2021, al termine del lockdown.
Non è stato un cambiamento facile – le due coinquiline da gestire, i corsi da organizzare, il lavoretto in libreria – e poi “questa roba del fare la vegana che sta diventando un’ossessione”, come spiega la madre al medico di famiglia. “Sono venuta io da lei” spiega la madre al medico “perché Alice da Bologna non rientra, ha sempre da fare... lei. Alla sua età io ero già indipendente e mi sarei sposata poco tempo dopo. Sua sorella maggiore, la ginnasta, era già avviata al successo sportivo, in giro per il mondo. E si è laureata nei tempi giusti!” Le si illuminano gli occhi mentre racconta. “Alice, invece, secondo me è già in difficoltà, non era tagliata per fare l’indipendente, e sa Dio quanto avremmo voluto avesse un po’ del carattere della sorella. Mio marito questa cosa la vede e non la vede. Lui non c’è mai, e quando c’è con le figlie è poco determinato, a lui va bene tutto. Basta che non si discuta. Così non si discute neppure del fatto che Alice fa... pasticci col cibo.”
Il medico cerca di fare ordine in quello che la madre di Alice racconta, così le chiede:
“Vuole un appuntamento per sua figlia? Potrebbe essere un’idea visto che da quando è una mia paziente non ha mai avuto bisogno di me e, quindi, non la conosco che dalla relazione anamnestica della pediatra che risale ormai a qualche anno fa”.
“A dire il vero volevo chiederle se non potesse prescriverle degli esami. So che non è proprio corretto, ma ad Alice al momento sono riuscita a strappare solo questo, con quel minimo di sostegno da parte del padre, e qualora non andassero bene potrebbe tornare a casa!” commenta la donna apparentemente scotomizzando la questione accademica.
“Per caso Alice ha parlato di qualche malessere in questo periodo? Avete notato qualche segno o cambiamento particolare quando le avete fatto visita?”
“Non la vediamo da qualche mese, se non in video, anche se la sentiamo ogni sera. Chiama e racconta dei suoi ‘compitini’ ben fatti: le lezioni, lo yoga, la libreria, il mattino a correre con lo smartwatch e le cuffiette. Comunque, mi sembra un po’ sciupata, è dimagrita, ma lei dice di avere il fisico asciutto che vuole. Ma sa, dottore, Alice ha sempre avuto problemi col cibo. A me non la racconta giusta. Io queste cose le so. Mia sorella ha avuto gli stessi problemi”.
Accedi o Registrati per accedere al corso

Non hai trovato le informazioni o il corso che stavi cercando?

Vuoi organizzare corsi per gli iscritti alla tua azienda sanitaria, al tuo ospedale, al tuo ordine professionale, alla tua regione? Ci sono corsi che vorresti offrire in convenzione ai tuoi iscritti? Qualunque sia la tua esigenza SAEPE la può soddisfare

Programmi

Nursing FAD
ASL Roma 5
SEDLex
Corsi FAD OMCeO Torino
FaViFaD
SMARTFAD
MeLaFlash
OdontoFAD
CliniFAD
Corsi per tutti (senza crediti)
Stili di vita
4e-Parent
Centro Nazionale Trapianti
Cogito
Comunicazione
DeontoFAD
Instant Learning
Corsi FAD OMCeO Roma
FADO
ProFAD
Ambiente e salute