La piattaforma indipendente

per la tua formazione continua

Accedi
Registrati

Piante medicinali: quali rischi

168 voti / Leggi i commenti
Descrizione

Questo corso, realizzato da Zadig in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità, affronta i rischi per la salute associati all'uso di piante.

La crescente attenzione nei confronti dei prodotti a base di piante medicinali è attribuibile a diversi fattori. Da un lato una maggiore attenzione da parte del pubblico al benessere, oltre che alla salute, e dall’altro l’aumentata disponibilità di rimedi naturali reperibili in farmacie, erboristerie e nella grande distribuzione organizzata. Inoltre, le strategie di marketing e i messaggi pubblicitari provenienti dai mass media attribuiscono a questi prodotti numerose proprietà benefiche per la salute, sia fisica sia mentale, rendendoli attraenti per il pubblico.
D’altra parte, è sempre più diffusa la tendenza all’automedicazione e la propensione all’utilizzo di rimedi provenienti dal mondo vegetale, spesso nell’errata convinzione che l’origine naturale sia garanzia di sicurezza. A livello di opinione pubblica e, talvolta, anche tra gli operatori sanitari, domina l’idea che le piante officinali siano sostanzialmente innocue e pertanto vengono abitualmente impiegate come forma di automedicazione, spesso senza informare il medico curante.
La realtà dimostra che “sicuro” e “naturale” non sono sinonimi.
Le piante officinali infatti contengono numerosi costituenti chimici, alcuni dei quali spesso devono ancora essere caratterizzati riguardo ai loro effetti.

 

Aperto a
medici chirurghi, infermieri, ostetriche/i, farmacisti, assistenti sanitari, biologi, chimici, dietisti, educatori professionali, fisici, fisioterapisti, igienisti dentali, infermieri pediatrici, logopedisti, odontoiatri, ortottisti/assistenti di oftalmologia, podologi, psicologi, tecnici audiometristi, tecnici audioprotesisti, tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, tecnici della riabilitazione psichiatrica, tecnici di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, tecnici di neurofisiopatologia, tecnici ortopedici, tecnici sanitari di radiologia medica, tecnici sanitari laboratorio biomedico, terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, terapisti occupazionali, veterinari
Crediti
5.00
Scadenza
31-12-2021
Prezzo
30.00 €
Responsabile scientifico
Francesca Menniti Ippolito
Gabriela Mazzanti
programma
Piante medicinali: quali rischi
Prezzo di listino: 30.00 €
Accedi o Registrati per accedere al corso

Cimentati con un caso del corso

Guido è un uomo di 61 anni che dopo una brillante carriera come ingegnere ha raggiunto l’ambito traguardo della pensione. Ha sempre goduto di buona salute, ma da circa tre mesi ha iniziato una terapia con warfarin a causa di una trombosi venosa profonda. La vita da pensionato tanto attesa non è così rilassante come immaginava. La moglie Rossana, casalinga, non gli dà tregua e da quando è a casa ne approfitta affidandogli gran parte delle faccende domestiche e non.
“Guido, oggi ti sei dimenticato di stendere i panni, ieri di andare in posta e una settimana fa di andare a prendere tuo nipote a scuola... potrei scrivere un libro con le tue dimenticanze. Mi sembra che stai perdendo i colpi, caro! Forse è il caso che inizi anche tu a prendere l’integratore per la memoria che sto usando io. Non che ti possa fare molto... è naturale e di sicuro troppo leggero per te!” esclama Rossana con tono canzonatorio mostrandoglielo.

Accedi o Registrati per accedere al corso

Dicono del corso 1/46 voti

Corso decisamente molto interessante e utile che mi ha permesso di avere informazioni essenziali per poter dare maggiori consigli ai miei pazienti su questo argomento.
21-04-2021
Accedi o Registrati per accedere al corso

Non hai trovato le informazioni o il corso che stavi cercando?

Vuoi organizzare corsi per gli iscritti alla tua azienda sanitaria, al tuo ospedale, al tuo ordine professionale, alla tua regione? Ci sono corsi che vorresti offrire in convenzione ai tuoi iscritti? Qualunque sia la tua esigenza SAEPE la può soddisfare

Programmi

SEDLex
FaViFaD
MeLaFlash
FADO
Instant Learning
SMARTFAD
Novel learning
WebinarECM
GENET
EPIFAD
CliniFAD
Comunicazione