La piattaforma indipendente

per la tua formazione continua

Accedi
Registrati

Farmaci e anziano: un equilibrio difficile

Descrizione

Si è oggi di fronte a una vera e propria epidemia di uso di farmaci nell'anziano. Dati italiani (AIFA) indicano che la prevalenza d'uso dei farmaci passa dal 45% negli adulti a oltre il 95% sopra i 75 anni d'età, ovvero quasi tutti gli anziani prendono quotidanamente farmaci. I consumi dicono che in media ogni anziano prende più di tre farmaci al giorno. E alto è il numero di eventi avversi e di reazioni crociate dovute a questa politerapia.

  • Quali sono i farmaci più usati nell'anziano?
  • Come facilitare l'aderenza al trattamento?
  • Come va gestita una politerapia?
  • Si può evitare la cascata prescrittiva?
  • Quali sono i rischi di un sovra o sottotrattamento?
  • Quali sono i farmaci da evitare nell'anziano?
  • Quali sono i farmaci che possono essere somministrati con tranquillità nell'anziano?

Il corso offre risposta a queste e molte altre domande.

Aperto a
medici chirurghi, infermieri, ostetriche/i, farmacisti, assistenti sanitari, biologi, chimici, dietisti, educatori professionali, fisici, fisioterapisti, igienisti dentali, infermieri pediatrici, logopedisti, odontoiatri, ortottisti/assistenti di oftalmologia, podologi, psicologi, tecnici audiometristi, tecnici audioprotesisti, tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, tecnici della riabilitazione psichiatrica, tecnici di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, tecnici di neurofisiopatologia, tecnici ortopedici, tecnici sanitari di radiologia medica, tecnici sanitari laboratorio biomedico, terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, terapisti occupazionali, veterinari
Crediti
5.00
Scadenza
31-12-2020
Prezzo
30.00 €
Prezzo di listino: 30.00 €
Prezzo minimo a pacchetto: 45.01 €
Prezzo minimo di convenzione: Gratis €
Accedi o Registrati per accedere al corso

Cimentati con un caso del corso

Primo scenario
Italo, agricoltore di 72 anni, si reca in paese come ogni mercoledì mattina: si ferma alle poste, prende un caffè al bar con gli amici per chiacchierare di politica e barzellette, e poi si dirige verso lo studio del medico di famiglia. Ne ha parecchie da raccontare: è stato appena dimesso dall’ospedale della città per un infarto, ma è felice di essere tornato a casa. Passando davanti alla farmacia vede il figlio Claudio all’interno e decide di salutarlo.
“Buongiorno Claudio, tutto bene?”.
“Ciao papà! Tutto bene grazie, sto comprando uno sciroppo per Sofia. Si è presa una bella tosse e non l’abbiamo mandata a scuola oggi!”.
“Accidenti! Speriamo che guarisca presto. Certo che questo inverno ce ne ha portate di tutti i colori! Stiamo passando più tempo qui in farmacia che al supermercato!” dice Italo, rivolgendosi al farmacista Alberto. “In ospedale dopo il ricovero mi hanno detto di prendere dei farmaci che servono a tenere fluido il sangue e poi un altro, che non so bene a cosa serva” continua, porgendo la lettera di dimissione al farmacista che legge la prescrizione di acido acetilsalicilico a basso dosaggio, warfarin e ranitidina. “Sono tre pastiglie diverse, non ne voglio sapere, prenderò le due che servono per il sangue ma non la terza: sto già prendendo troppe medicine”.
“Ti capisco, ma dovresti dar retta al medico e assumere anche il terzo farmaco...”.

Accedi o Registrati per accedere al corso

Non hai trovato le informazioni o il corso che stavi cercando?

Vuoi organizzare corsi per gli iscritti alla tua azienda sanitaria, al tuo ospedale, al tuo ordine professionale, alla tua regione? Ci sono corsi che vorresti offrire in convenzione ai tuoi iscritti? Qualunque sia la tua esigenza SAEPE la può soddisfare

Programmi

SEDLex
FaViFaD
MeLaFlash
FADO
Instant Learning
SMARTFAD
FOFI