La piattaforma indipendente

per la tua formazione continua

Accedi
Registrati

Principi di radioprotezione nella diagnostica per immagini

108 voti
Descrizione

Il fatto che oltre il 95% dell’esposizione alle radiazioni ionizzanti causata da attività umane sia dovuto all’uso delle radiazioni in applicazioni mediche mette in luce l’importanza della radioprotezione come disciplina che riguarda non solo gli specialisti più direttamente coinvolti nell’impiego delle radiazioni ionizzanti, ma anche tutti gli operatori sanitari che si trovino a stabilire l’indicazione o prescrivere un intervento di radiologia, radioterapia o medicina nucleare e che anche solo debbano comunicare le caratteristiche dell’intervento stesso.
In questo contesto si inserisce il decreto legislativo n. 101 del 31 luglio 2020 (attuazione della direttiva 2013/59/Euratom e riordino della normativa di settore), che tra l’altro stabilisce che i crediti ECM in materia di radioprotezione devono “rappresentare almeno il 10 per cento dei crediti complessivi previsti nel triennio per i medici specialisti, i medici di medicina generale, i pediatri di famiglia, i tecnici sanitari di radiologia medica, gli infermieri e gli infermieri pediatrici, e almeno il 15 per cento dei crediti complessivi previsti nel triennio per gli specialisti in fisica medica e per i medici specialisti e gli odontoiatri che svolgono attività complementare”.



Aperto a
medici chirurghi, infermieri, ostetriche/i, farmacisti, assistenti sanitari, biologi, chimici, dietisti, educatori professionali, fisici, fisioterapisti, igienisti dentali, infermieri pediatrici, logopedisti, odontoiatri, ortottisti/assistenti di oftalmologia, podologi, psicologi, tecnici audiometristi, tecnici audioprotesisti, tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, tecnici della riabilitazione psichiatrica, tecnici di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, tecnici di neurofisiopatologia, tecnici ortopedici, tecnici sanitari di radiologia medica, tecnici sanitari laboratorio biomedico, terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, terapisti occupazionali, veterinari
Crediti
2.00
Scadenza
11-05-2022
Prezzo
10.00 €
Responsabile scientifico
Roberto Carlo Rossi
programma
Principi di radioprotezione nella diagnostica per immagini
Prezzo di listino: 10.00 €
Sono presenti convenzioni a prezzi agevolati per gli aventi diritto
Accedi o Registrati per accedere al corso

Cimentati con un caso del corso

“Dottore, da due mesi ho una tossettina fastidiosa, eppure non fumo più da trent’anni. E ogni tanto mi sento soffocare, come se una mano mi stringesse il collo” esordisce Giovanni Colombo, un falegname sessantacinquenne in apparente buona salute, seduto con aria preoccupata nell’ambulatorio del proprio medico di famiglia, che osservandogli il collo nota una prominenza. 
“Ma quando mangia o beve manda giù senza sforzo?” chiede il medico. 
“Mah, ora che mi ci fa pensare ogni tanto bevendo sento come se l’acqua mi tornasse su” risponde Giovanni.
Dopo avergli palpato il collo, il medico riprende posto dietro la scrivania, guardando il paziente con aria pensierosa: “Mi sembra proprio di sentire un nodo nella zona anteriore sinistra del collo. Potrebbe essere la tiroide. Dati i miei trascorsi di ecografista vorrei fare al volo una valutazione del collo con il mio ecografo portatile”. 
Detto fatto, la diagnosi è confermata: si tratta di un nodulo tiroideo di circa 4 centimetri. L’aspetto non è dei più tranquillizanti: è un nodo solido ipoecogeno, a margini irregolari e un certo grado di vascolarizzazione, anche se non si apprezzano microcalcificazioni.
“Signor Giovanni, secondo me andrebbero fatti altri esami: gli ormoni per capire come funziona la tiroide e una scintigrafia”.
“Mai sentito questo tipo di esame. Ma tutti i giorni in medicina c’è qualche novità”.
“A dire la verità la scintigrafia è un esame che si usa da diverso tempo. Utilizza piccole dosi di radiazioni…”
Accedi o Registrati per accedere al corso

Non hai trovato le informazioni o il corso che stavi cercando?

Vuoi organizzare corsi per gli iscritti alla tua azienda sanitaria, al tuo ospedale, al tuo ordine professionale, alla tua regione? Ci sono corsi che vorresti offrire in convenzione ai tuoi iscritti? Qualunque sia la tua esigenza SAEPE la può soddisfare

Programmi

SEDLex
FaViFaD
MeLaFlash
FADO
Instant Learning
SMARTFAD
Novel learning
GENET
EPIFAD
CliniFAD
Comunicazione